ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Calcio: Juventus, si dimette il Cda, lascia anche il presidente Agnelli-**Qatar 2022: gruppo H, Portogallo-Uruguay 2-0 e lusitani agli ottavi**-Qatar 2022: invasore di campo con bandiera arcobaleno durante Portogallo-Uruguay-Qatar 2022: Tite, 'vittoria di gruppo, Casemiro miglior centrocampista al mondo'-Calcio: sorteggiato il 3° turno di FA Cup, spicca Manchester City-Chelsea-Pallavolo: Europei, domani a Bari presentazione della fase in programma al Palaflorio-Qatar 2022: gruppo H, Portogallo-Uruguay 0-0 alla fine del primo tempo-Allergologi: "Problema tariffe, senza decreto a rischio diagnostica pubblica"-Lombardia: Roth (Apl), 'Pedemontana lombarda nuovo paradigma di trasporto'-Olimpiadi: dal 1° dicembre in vendita i biglietti dei Giochi di Parigi 2024-Recuperato il corpo del terzo fratellino, si continua a scavare-Cecchi (Aaiito): "Con lo smog più ricoveri e morti per malattie respiratorie"-Qatar 2022: Casemiro, 'partita noiosa ma l'importante era qualificarci agli ottavi'-Cecchi (Aaiito): "Con lo smog più ricoveri e morti per malattie respiratorie"-Pnrr: Messina (Intesa Sp), 'la più grande opportunità per realizzare balzo economia'-Qatar 2022: le formazioni ufficiali di Portogallo-Uruguay-Università Iulm, "La sfida etica dell’Intelligenza artificiale"-Calcio: Glasgow Rangers, Beale è il nuovo allenatore-Qatar 2022: Svizzera battuta da un gol di Casemiro, il Brasile vola agli ottavi-Ciocchetti (Fdi): "Oltre a fondi sanitari serve ridurre vincoli fiscali e burocrazia"

Colloqui di lavoro nel metaverso, al via la sperimentazione di Crédit Agricole Vita

Condividi questo articolo:

Milano, 3 ott. (Adnkronos) – Un colloquio di lavoro in cui dare il meglio di sé, senza farsi tradire dall’emozione. Protetti dallo schermo del computer, ma senza rinunciare all’interazione: è la nuova soluzione offerta dal metaverso. Ha iniziato a sperimentarla, con primi risultati molto positivi, Crédit Agricole Vita Assicurazioni.

Si tratta – spiega all’Adnkronos Alessandro Castelli, direttore Hr e Comunicazione di Crédit Agricole Vita Assicurazioni – di un “progetto pilota, per testare l’uso di questa nuova tecnologia, integrandola nei processi core della nostra azienda. In particolare, all’interno delle risorse umane abbiamo identificato il processo di recruiting e, dopo diverse analisi, abbiamo individuato una piattaforma che potesse fare al caso nostro, con una metodologia plug and play, che potesse aiutarci nello sviluppo di questo test”.

E così sono cominciati i veri e propri colloqui. Senza scaricare software aggiuntivi o indossare visori, al candidato bastano un pc, un tablet o anche un semplice smartphone, per creare il proprio avatar e presentarsi negli uffici virtuali di Crédit Agricole Vita Assicurazioni. “La singolarità è sicuramente l’ambiente, che è un ambiente virtuale, indubbiamente moderno e sicuramente accattivante. E questo chiaramente induce i giovani a guardarlo con un altro occhio”, spiega Castelli.

I primi feedback ricevuti tanto dai recruiter quanto dai candidati, “sono molto positivi, soprattutto nella fase iniziale del colloquio, quando entrati nell’ambiente virtuale, gli avatar possono immediatamente entrare in contatto tra loro”. All’interno degli uffici digitali, infatti, si può chattare, parlare o attivare una video call. Il tutto senza lo stress del viaggio, dell’abbigliamento da scegliere o della postura da adottare.

La soluzione è ideale “per le nuove generazioni, abituate a videogiochi sempre più moderni, strutturati e graficamente accattivanti”, spiega il direttore Hr e Comunicazione. Le persone meno avvezze al digitale, invece, potrebbero ancora preferire un colloquio tradizionale. Per questo l’idea di Crédit Agricole Vita Assicurazioni è quella di “mettere a disposizione dei candidati sia il colloquio nel metaverso, che quello classico face-to-face, oltre alla videocall”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net