**Cinema: Robert Pattinson, ‘Batman non uccide’, i fan lo contestano**

Condividi questo articolo:

Roma, 27 gen. (Adnkronos) – Un folto gruppo di fan ha contestato i commenti della star Robert Pattinson sul ‘codice morale’ del personaggio che interpreta, ovvero Batman, e la cui pellicola sarà nelle sale dal prossimo 3 marzo. Come riferisce The Hollywood Reporter l’attore, in un recente incontro con i fan, ha risposto ad una serie di domande sul suo personaggio rispolverando la vecchia regola, non sempre seguita in tutti i film, secondo la quale Batman non uccide. Molti fan sono rimasti delusi da questa affermazione e lo hanno contestato eppure, questa regola esiste da decenni nei fumetti.

“Ricorda che non uccidiamo mai con armi di alcun tipo!” Quelle parole, pronunciate dal Crociato Incappucciato al suo partner, Robin, in Batman n. 4 (1940) hanno segnato il debutto della ‘regola di non uccidere’ di Batman, un aspetto dell’eroe che è diventato un tratto caratteriale fondamentale quasi quanto il suo mantello e cappuccio. Per lo meno nei fumetti. Gli adattamenti cinematografici, d’altra parte, hanno giocato agilmente con questa regola, che a volte esiste come suggerimento, altre volte per questione di semantica e, occasionalmente, non esiste affatto. La questione della politica di non uccidere di Batman viene sollevata con ogni nuovo film del supereroe, insieme all’estensione di quella regola: Batman non usa pistole (tranne su tutte le sue auto, carri armati, motociclette e aerei). E i fucili subacquei, per gli squali.

Mentre l’uscita dell’attesissimo film di Matt Reeves, ‘The Batman’, si avvicina, ancora una volta viene sollevata la questione delle regole di Batman, ma più interessante è considerare cosa significa quando Batman uccide, e cosa significa quando non lo fa, e perché il pubblico risponde così veracemente alla dialettica sul tema. Le recenti dichiarazioni della star Robert Pattinson sull’uso della forza letale da parte di Batman hanno riacceso le interpretazioni contrastanti sui metodi dell’eroe, soprattutto perché quest’ultima versione di Bruce Wayne è mentalmente più ‘instabile’ rispetto a quelle precedenti. Parlando alla rivista francese Premiere, Pattinson ha dichiarato: “C’è questa regola con Batman: non deve uccidere. Può essere interpretato in due modi. O vuole solo infliggere la punizione appropriata, o vuole uccidere, e il suo autocontrollo gli impedisce di farlo”.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net