ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Caso Regeni: Rosato, ‘diritto a verità, nessuna ragione Stato più importante’

Condividi questo articolo:

Roma, 25 gen. (Adnkronos) – “Cinque anni fa veniva rapito, poi torturato e ucciso Giulio Regeni, ragazzo brillante e pieno di vita, appassionato del mondo, un costruttore di pace. La sua mamma e il suo papà, la sua famiglia, i suoi amici e il nostro Paese hanno diritto alla verità e nessuna ragion di stato può essere più importante di questo diritto”. Lo scrive il vicepresidente della Camera, Ettore Rosato, presidente di Italia Viva, in un post su Facebook.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net