ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid Italia, 1.147 contagi e 35 morti: bollettino 18 giugno-Milano: Moratti, 'finalmente comune si allinea, restano operativi ospedali Ss Paolo e Carlo'-Covid: Moratti, 'con piano famiglia giovani possono conciliare vacanze e vaccino'-Covid oggi Italia, 1.147 contagi e 35 morti: bollettino 18 giugno-Sondrio: Sertori, 'da settembre piena operatività di tutti gli uffici postali'-Sondrio: Sertori, 'da settembre piena operatività di tutti gli uffici postali' (2)-Covid: Foroni, 'su vaccini, in Lombardia grande lavoro volontari protezione civile'-Seconda dose AstraZeneca, Draghi: "Chi vuole, può farla"-Tennis: Atp Queen’s, Berrettini in semifinale, battuto Evans in due set-**Musica: Saviano, 'De Luca mi ha escluso dal Ravello Festival'**-Tod’s: scatta da domani la campagna vaccinale nell’headquarter marchigiano-Lombardia: Locatelli in visita nel bresciano, 'un territorio ricco di realtà preziose'-Comunali: domenica primarie a Roma e Bologna, occhi puntati su partecipazione/Adnkronos-Comunali: domenica primarie a Roma e Bologna, occhi puntati su partecipazione/Adnkronos (2)-Calabria: Boccia fa il punto con il Pd locale su scelta Ventura-Corruzione: Montante, 'mai parlato di antimafia, non eravamo sceriffi'/Adnkronos-Corruzione: Montante, 'mai parlato di antimafia, non eravamo sceriffi'/Adnkronos (2)-Corruzione: Montante, 'mai parlato di antimafia, non eravamo sceriffi'/Adnkronos (3)-Mo: scontri sulla Spianata delle Moschee, 9 palestinesi feriti e 10 arrestati-Musica: classifiche, torna in vetta Sangiovanni

Caso Denise: ex pm Angioni, ‘garage e scantinato erano stati ispezionati, non ricordo il pozzo’

Condividi questo articolo:

Palermo, 5 mag. (Adnkronos) – “Il garage e lo scantinato di quella palazzina all’epoca furono ispezionati”. A dirlo all’Adnkronos è Maria Angioni, la pm che si occupò per diversi anni dell’inchiesta sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone, parlando delle ricerche nella casa di via Pirandello a Mazara del Vallo, dove abitava Anna Corona, la mamma della sorellastra di Denise. Ma la magistrata, che oggi è giudice del lavoro a Sassari, aggiunge anche di non avere un “ricordo di un pozzo” in quel garage dell’abitazione in cui viveva Anna Corona.

“Non ricordo niente sul dettaglio di un pozzo”, dice ancora la giudice. Ma i carabinieri e i Vigili del fuoco, da questo pomeriggio, ispezionano senza sosta l’edificio disabitato, di proprietà di una famiglia di emigranti di Mazara che vive in Svizzera. Forse cercano una stanza ‘segreta’, ecco perché, carte catastali alla mano stanno verificando se sono stati fatti dei lavori di recente.

Ma dalla Procura di Marsala, che coordina l’inchiesta, continuano a fare sapere: “Non cerchiamo nessun corpo” dopo che si era sparsa la notizia della ricerca di resti umani. Di recente, la giudice Angioni, aveva detto che all’epoca si imbattè in un contesto ambientale molto difficile: “Abbiamo avuto grossi problemi – aveva detto – Abbiamo capito che dopo tre giorni tutte le persone sottoposte a intercettazioni già sapevano di essere sotto controllo. A un certo punto, quando ho avuto la direzione delle indagini, ho fatto finta di smettere di intercettare e poi ho ripreso da capo con forze di polizia diverse, nel disperato tentativo di salvare il salvabile”.

Questo articolo è stato letto 8 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net