ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Caos Procure: Borghi (Lega), ‘intercettazioni? un onore essere nel mirino di Palamara’

Condividi questo articolo:

Roma, 29 mag. (Adnkronos) – “Quando mi domandavo come mai (solo a me) non avessero annullato un’ingiusta sanzione di Bankitalia nonostante la richiesta in tal senso del Procuratore Generale della Cassazione (civile)… Ecco la risposta: Scopriamo dalle chat che ero ‘nel mirino’ di Palamara. Un onore per me”. Lo scrive in un tweet il deputato leghista Claudio Borghi, postando un articolo sulla vicenda della chat dei magistrati che vede coinvolto l’ex presidente dell’Anm Luca Palamara.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net