ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: Musumeci, 'Razza tra i migliori assessori alla Salute degli ultimi 75 anni'-Covid: Musumeci, 'negozianti costretti a chiudere e poi vedono folla per strade e scoppia rabbia'-**Pd: Letta, 'centrosinistra vince quando fa coalizioni'**-Covid: Balneari, 'domani in piazza per chiedere al governo data certa apertura stagione estiva'-**Pd: Letta, 'avanti con battaglia su Ius Soli e ddl Zan'**-**Covid: Musumeci, 'per i commercianti 250 milioni, aspettiamo disco verde da Roma'**-**Governo: verso deleghe a viceministri domani in Cdm, attesa per nomine Agenzie fiscali**-Scuola: è boom di 'study room', per fare i compiti insieme a distanza-Pd: Letta, 'iscritti cuore partito, saranno loro a decidere su grandi questioni'-**Pd: Letta, 'per me giovani ossessione, se non li riporto nel partito avrò fallito'**-Covid: Musumeci, 'ritardi nei vaccini? Perché negli anziani c'è la psicosi'-Giornalisti: Napolitano, 'Sallusti condannato per avermi diffamato, risarcimento in beneficenza'-Covid: Musumeci, 'in Sicilia procederemo le vaccinazioni per dati anagrafici'-Comunali: Letta, 'primarie via maestra, no accordi in segrete stanze ma partecipazione'-Covid: Meloni, 'Stato usi forza per aiutare non per fermare ristoratori'-Pd: Letta, 'appena possibile girerò Italia, partito non è solo il Nazareno'-Recovery: Letta, 'Next Generation Ue diventi permanente'-Ricerca: D'Elia, 'con nomina Carrozza cade un altro muro'-Covid: Draghi studia aperture, Cts lavori a 'protocolli' meno rigidi-**Pd: Letta, 'venerdì presenteremo risultati questionario circoli'**

Calcio: Verona ko con Krunic e Dalot, il Milan a -3 dalla vetta (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Al 5′ della ripresa raddoppia la squadra di Pioli con un gol straordinario di Dalot, che non poteva sostituire meglio Theo Hernandez. Rete fantastica di destro a incrociare dopo aver ricevuto palla da Saelemaekers. Juric prova a correre ai ripari inserendo Salcedo e Bessa per Zaccagni e Barak al 9′ e poco dopo Ilic e Dimarco per Veloso e Gunter ma i cambi non sortiscono l’effetto sperato con i veneti che non riescono a impegnare la retroguardia avversaria.

Per registrare un’altra occasione bisogna aspettare il 32′ con un colpo di testa di Ceccherini su cross di Dimarco che termina a lato. Rimane però l’unica e il Milan può festeggiare il ritorno alla vittoria.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net