ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Zona bianca, regole: in Lombardia e Lazio stop coprifuoco-Roma: tragedia a Ardea, uccide due fratellini e anziano, poi si toglie la vita/Adnkronos-Roma: tragedia a Ardea, uccide due fratellini e anziano, poi si toglie la vita/Adnkronos (2)-Covid Italia, 1.390 nuovi contagi e 26 morti: bollettino 13 giugno-**Torino: Boccia, 'prime primarie al tempo del Covid, gran ritorno democrazia partecipata'**-Israele: Di Maio (Iv), 'Bennet apre nuova stagione, obiettivo sia due Stati per due popoli'-Covid: Vaia, 'task force per studiare varianti e adeguare risposte'-Covid: Vaia, 'vaccini non vanno messi in discussione, fiducia per seconda dose diversa' (2)-Covid: Vaia, 'vaccini non vanno messi in discussione, fiducia per seconda dose diversa'-Covid: Vaia, 'non credo a fughe da Wuhan, sbagliate considerazioni geopolitiche'-G7: a Carbis Bay parte sfida dei 'grandi' a Cina, Draghi apre a revisione 'Via della Seta' (2)-G7: a Carbis Bay parte sfida dei 'grandi' a Cina, Draghi apre a revisione 'Via della Seta' (3)-Como: senatrici Lega, 'Valenta strumentalizza diritti donne e dimentica fallimento porti aperti'-Centrodestra: Rauti, 'fusioni a freddo sono fallimentari'-Centrodestra: Rotondi, 'bene partito unitario ma richiede tempo e riflessione'-AstraZeneca, De Luca: "In Campania no mix vaccini"-Roma: Sgarbi, 'caso Ardea non è problema di armi ma di mancanza senso civico e solidarietà'-Como: Ravetto, 'parole Valente imbarazzanti, ancora silenzio su caso Saman'-G7: Gasparri, 'Cina cancro del pianeta da espellere da organizzazioni internazionali'-Como: Meloni, 'giustizia sia rapida e inflessibile'

Calcio: Pirlo, ‘importante vincere per restare in corsa per la Champions’

Condividi questo articolo:

Torino, 15 mag. – (Adnkronos) – “Per noi era importante vincere per avere ancora una speranza, mancano due partite per gli altri da giocare, noi avevamo l’obbligo di portare avanti il nostro obiettivo che era quello di vincere stasera, l’abbiamo fatto nonostante un po’ di difficoltà, ma siamo riusciti a portarla a casa”. Queste le parole dell’allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, dopo la vittoria per 3-2 sull’Inter che tiene i bianconeri in corsa per un posto in Champions League. Pirlo nella ripresa ha sostituito Ronaldo. “Cristiano era forse la prima volta che era contento di uscire perché eravamo in dieci e avrebbe dovuto correre a vuoto per il resto della partita. Era soddisfatto anche di questo, mi ha dato la mano, nello spogliatoio era contento…”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net