Calcio: Montella, ‘Mancini ha fatto un capolavoro con la Nazionale’

Condividi questo articolo:

Roma, 4 ago. – (Adnkronos) – “C’è un legame fortissimo con Roma, ho le mie radici oramai qui, vivo a Roma da 20 anni e nonostante abbia avuto il modo girare e la fortuna di scoprire altre città bellissime, Roma è la mia casa e c’è un legame molto forte che riscontro anche quando i bambini si ricordano di me, a dire il vero un po’ mi fa strano e io mi chiedo il perché poi capisco che magari sono i genitori che gli hanno raccontato la storia della Roma”. Così l’attaccante della Roma dello scudetto 2001 Vincenzo Montella intervenuto nel programma Gli Inascoltabili in onda su New Sound Level.

“Roberto Mancini ha un pedigree importante: maturo, razionale, capace -aggiunge Montella-. E’ un allenatore con grande esperienza, ha fatto un capolavoro perché quando ha preso la Nazionale ha avuto una visione e nessuno se l’aspettava. Questo è stato il suo vero capolavoro anche se poi lui ha vinto dappertutto”.

“Quando scelsi la Roma sapevo che era una società che non ti avrebbe più lasciato andar via se facevi bene ed era proprio quello che cercavo, poi Roma mi affascinava quindi sposai subito la cosa. Il calcio non è più quello di quando giocavo io? In genere il tempo muta le cose non solo nel calcio”, conclude l’ex attaccante giallorosso.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net