Bombardier: taglierà 2.500 posti di lavoro, pesa emergenza Covid

Condividi questo articolo:

Roma, 5 giu. (Adnkronos) – Bombardier Aviation taglierà 2.500 posti di lavoro. Lo rende noto il gruppo canadese Bombardier spiegando che la decisione è stata presa in seguito alle ripercussioni dell’emergenza coronavirus e del calo del 30% nei prossimi dodici mesi delle consegne di aerei di affari nell’insieme del settore. La maggioranza dei tagli riguarderà le attività manifatturiere in Canada e sarà realizzata gradualmente durante il 2020.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net