Berlusconi: Ronzulli (Fi), ‘silenzio colpevole di sinistra e M5S’

Condividi questo articolo:

<p>Roma, 30 giu. (Adnkronos) – “Come raccontava l’evangelista Matteo ‘Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia perché saranno saziati’. O senza scomodare lui, passando al Manzoni ‘L’armi eran prese dall’arsenale della giurisprudenza; ma i colpi eran dati ad arbitrio, e a tradimento’. Oggi, epoca moderna, basta davvero poco per cambiare le sorti di un Paese: un manipolo di magistrati fuori controllo, le cui gesta, per come raccontate dai menestrelli giustizialisti di certa stampa, appaiono ispirate ai principi di giustizia ed equità ed il gioco è fatto. Purtroppo la storia si ripete e, si badi bene, a dispetto di Marx non come farsa, ma come vera e propria sventura”. Così, in una nota, la vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, Licia Ronzulli.</p>
<p>“Se non si fa chiarezza – aggiunge – attraverso una commissione di inchiesta sui fatti emersi nell’affaire Berlusconi e non solo; se una certa politica non si emanciperà dall’abbraccio mortale della magistratura militante, allora il nostro rimarrà un Paese sotto ricatto, senza una classe politica che possa davvero definirsi libera. Per questo, oggi, il silenzio colpevole dei rappresentanti della Sinistra e del M5S, è ancora più grave”.</p>

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net