Autonomia: Zaia, ‘Roma non può non tener conto del voto Veneto, percorso tracciato’

Condividi questo articolo:

Treviso, 22 set. (Adnkronos) – Ora per il Veneto “la madre di tutte le battaglie resta l’autonomia, è doveroso per i veneti, non stiamo commettendo illegalità”. Lo dice il governatore Luca Zaia, in conferenza stampa. “Mi spiace che Roma abbia vissuto l’autonomia come sottrazione di potere, i tempi sono maturi, Roma non può non tener conto di questo grande voto”.

Secondo il presidente, eletto con preferenze schiaccianti, “questo voto va oltre Zaia, si vada avanti, il percorso è tracciato. A Roma non dormano sonni tranquilli sull’autonomia”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net