Atlantia: Gelmini, ‘cortocircuito con rischio per investimenti e lavoratori’

Condividi questo articolo:

Roma, 23 mag. (Adnkronos) – ”Tanto sulla vicenda Fca quanto su quella Atlantia il governo, dopo aver approvato in Consiglio dei ministri un decreto legge che permette alle imprese -grandi o piccole che siano- di chiedere finanziamenti garantiti dallo Stato, non può disattendere le procedure che esso stesso ha previsto. I prestiti non si concedono per via ‘politica’ o dietro preventivo assenso della Cgil: si danno a chi, a norma di legge, ne ha diritto”. Lo afferma Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera.

“L’esecutivo -aggiunge- continua ad essere sotto scacco della logica anti-imprese del Movimento 5 Stelle. Ma non sono tollerabili atteggiamenti ricattatori nei confronti delle aziende e, indirettamente, dei lavoratori italiani. Su Atlantia poi siamo al cortocircuito: le indecisioni della maggioranza rischiano di provocare lo stop agli investimenti, e mettere in ginocchio migliaia di lavoratori”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net