ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: Palermo (FieraMilano), 'pronti a far ripartire macchina organizzativa'-Motomondiale: Marquez, 'bella sensazione essere di nuovo in MotoGp'-Covid: Rolfi, 'riaperture rimettono in moto filiera agroalimentare lombarda'-Covid: Aria, nessuno sbilanciamento nel modello organizzativo-Governo: Tajani, 'no a patrimoniale e a divisioni su temi etici'-Covid: Tajani, 'accelerare riaperture impianti sportivi e spettacoli all'aperto'-Recovery: Tajani, 'pieno sostegno, 40 per cento per Sud e puntare su Ponte Stretto'-Covid: Red Ronnie non ha diffamato Burioni, tribunale lo assolve-Covid: Red Ronnie non ha diffamato Burioni, tribunale lo assolve (2)-Covid: nuovo decreto per riaperture dal 26/4-Covid: Cecchetti (Lega), 'bene aperture annunciate, la Lombardia è pronta'-Tecno, greentech company diventa caso di studio alla Federico II di Napoli-**Covid: Aria, 'processi acquisto ancora frammentati, ma società ha meno di 10 mesi'**-Covid: Tajani, ‘riapertura cambio passo, merito anche di Fi’-**Covid:chef Locatelli(Masterchef)'ok riaperture ma non estendere orario serale grave errore'**-**Covid:chef Locatelli(Masterchef)'ok riaperture ma non estendere orario serale grave errore'** (2)-Monza: sorpreso a spacciare nei pressi stazione ferroviaria, arrestato-Caso Saguto: motivazioni giudici, 'soldi in trolley, patto corruttivo permanente'/Adnkronos-Caso Saguto: motivazioni giudici, 'soldi in trolley, patto corruttivo permanente'/Adnkronos (2)-Caso Saguto: motivazioni giudici, 'soldi in trolley, patto corruttivo permanente'/Adnkronos (3)

Armenia: attivisti anti Pashinyan fanno irruzione in palazzo del governo

Condividi questo articolo:

Erevan, 1 mar. (Adnkronos) – Attivisti anti Pashinyan hanno fatto irruzione in un palazzo del governo, nel quadro delle proteste contro il Premier, accusato di essere il responsabile della sconfitta nella guerra con l’Azerbaigian per il Nagorno Karabakh.

Decine di manifestanti entrati nell’edificio hanno scandito slogan per chiedere le dimissioni di Nikol Pashinyan, sottolineando che non c’è posto nel Paese in cui si può rifugiare.

La scorsa settimana Pashinyan ha licenziato il vice comandante dello stato maggiore, Tiran Khachatrian, che aveva apertamente contestato l’analisi del Premier sul presunto malfunzionamento dei missili russi Iskander durante il recente conflitto. In risposta, una decina di alti ufficiali delle forze armate hanno firmato una lettera in cui si accusa Pashinyan di voler portare il Paese sull’orlo del collasso, una lettera che il Premier ha denunciato come un “tentato golpe militare”. Pashinyan ha quindi licenziato il comandante dello stato maggiore, Onik Gasparian, ma il Presidente, Armen Sarkisian, ha respinto il provvedimento. Oggi il Consiglio di sicurezza, disertato da Gasparian, ha chiesto di nuovo al Presidente di accettare il licenziamento.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net