Archeologia: Bronzi di Riace, Museo Reggio Calabria prepara 50esimo ritrovamento

Condividi questo articolo:

Reggio Calabria, 16 gen. – (Adnkronos) – “Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria è al lavoro in vista del cinquantesimo anniversario dal ritrovamento dei Bronzi di Riace”. Il direttore Carmelo Malacrino annuncia l’avvio delle attività per le celebrazioni del 2022, con un progetto inclusivo che guarda alle molteplici realtà del territorio.

L’epidemia da coronavirus, con l’inserimento della Calabria in zona arancione, costringe il Museo a prolungare la chiusura al pubblico degli spazi espositivi, spiega il direttore, “ma non ferma il desiderio di fare cultura, testimoniato anche dalla visibilità sempre crescente del Museo sui canali di comunicazione per promuovere le straordinarie collezioni archeologiche”.

“In questi giorni – afferma Malacrino – stiamo definendo i criteri per la costituzione dei comitati per celebrare il prossimo anno la ricorrenza dei 50 anni dalla scoperta dei Bronzi, con un piano operativo che possa valorizzare una delle più importanti scoperte archeologiche di tutti i tempi. Un progetto ambizioso che guarda all’inclusione, già elemento di forza distintivo della nostra realtà museale”.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net