Amministrative: Todde, ‘M5S con Pd e Leu dove possibile, a Carbonia dem con destre’

Condividi questo articolo:

Roma, 15 set. (Adnkronos) – “L’alleanza col PD, nella costruzione di un campo progressista plurale e forte, è sicuramente una strada da seguire – e lo stiamo facendo in tante città diverse – dove però ci sono le condizioni idonee”. Così Alessandra Todde, viceministra al Mise, a Grosseto con il leader M5S Giuseppe Conte.

“Faccio un esempio chiaro: in Sardegna si voterà a Carbonia, il M5S ha fatto una scelta di campo: è riuscito a costruire un’alleanza con Articolo Uno, i socialisti, il PCI, Sinistra Italiana e Rossomori, ispirata ai valori e alle politiche progressiste, in maniera non ambigua, rappresentando la vera alternativa regionale alle forze conservatrici e alle alleanze trasversali con le destre nascoste dietro le liste civiche. Purtroppo, in questa operazione, il Pd ha voluto seguire una strada diversa alleandosi con il partito del governatore Solinas – nonostante siano all’opposizione in Regione – e l’UDC di Giorgio Oppi. Il MoVimento si conferma forza libera, audace e vicina all’esigenze delle persone”, conclude Todde.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net