Nuovi incentivi alle PMI per efficienza energatica

Condividi questo articolo:

Incentivi per efficienza energetica a PMI commercio e turismo. Tutto quello che serve sapere

 

Le PMI dei settori del commercio e del turismo che operano in Emilia Romagna potranno chiedere, fino al 31 marzo, degli incentivi per interventi finalizzati al risparmio energetico, al miglioramento dell’efficienza energetica e all’utilizzo delle fonti rinnovabili. Oltre alle alle piccole e medie imprese, anche i consorzi e/o le società consortili, costituiti anche in forma cooperativa o di associazione temporanea d’impresa, potranno accedere al Bando del Programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale Por Fesr.

In particolare, precisiamo che, nel settore del turismo potranno presentare domanda di contributi le strutture ricettive alberghiere, extra-alberghiere e strutture ricettive all’aria aperta. Nel settore commercio, la misura si rivolge alle imprese che esercitano attività all’ingrosso o al dettaglio e di somministrazione al pubblico di alimenti o bevande. Sono inoltre ammesse le imprese la cui attività rientra nelle categorie definite come stabilimenti balneari e termali, discoteche e sale da ballo.

 

Per partecipare al bando bisogna presentare domanda, e relativi allegati, firmati digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa, all’indirizzo energia@postacert.regione.emilia-romagna.it, dal 9 marzo 2015 alle ore 17 del 31 marzo 2015, riportando nell’oggetto “Domanda ai sensi dell’attività III.1.2 dell’Asse 3 del POR 2007-2013”. I progetti presentati dovranno comportare una spesa non inferiore a 20.000 euro.

gc 

Questo articolo è stato letto 7 volte.

imprese, incentivi, incentivi efficienza energetica, incentivi imprese e pmi, pmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net