ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Coronavirus, Sangalli: 'Da Camere commercio 300 mln di euro a supporto imprese'-Ue, Sangalli: 'Recovery nuovo piano Marshall, prioritari progetti Camere commercio'-Libri nelle carceri, Sognalib(e)ro premia i detenuti lettori-Pirelli: Fondazione avvia nuovo programma didattico digitale per scuole-Electrolux: Fiom, prorogato fino al 31 gennaio 2021 il protocollo anti-Covid-Coronavirus: Sala, 'Milano rischia effetto dirompente, città va protetta'-Multicedi, confermato presidente Ragozzino, Claudio Messina nuovo ad-Milano: Flavio Cattaneo, 'io sindaco? Nulla di vero, già impegnato in altro'-Quirinale: Mattarella riceve fondatore di Atena Onlus-Ue, Patuanelli: 'Sistema Camerale centrale per Recovery fund, con voi vinceremo sfida'-Patuanelli, 'Sistema Camerale necessario in momento complicatissimo'-Sangalli: 'Risorse Next Generation Eu centrali per giovani e Paese'-Ismea, Covid non frena export pasta italiana-Cristina Mezzanotte è la nuova presidente di Manageritalia Emilia Romagna-Mafia: Pg Caltanissetta Sava, ‘Rianalizzare i reperti ritrovati sui luoghi delle stragi del ‘92’ (2)-Mafia: Pg Caltanissetta Sava, ‘Rianalizzare i reperti ritrovati sui luoghi delle stragi del ‘92’ (3)-Mafia: Pg Caltanissetta Sava, ‘Rianalizzare i reperti ritrovati sui luoghi delle stragi del ‘92’ (4)-Mafia: Pg Caltanissetta Sava, ‘Rianalizzare i reperti ritrovati sui luoghi delle stragi del ‘92’ (5)-Coronavirus: Sala, 'più metropolitane? Ci vogliono 3 anni dall'ordine'-Coronavirus: Sala, 'aiutare categorie penalizzate da coprifuoco'

Rinnovabili, come richiedere gli incentivi da Marzo a Luglio 2012

Condividi questo articolo:

Ci saranno 600 milioni di euro a disposizione di chi vorra’ investire nelle rinnovabili. E’ il fondo di Kyoto inaugurato dal Ministero dell’Ambiente. Si potra’ accedere compilando una sola domanda

Incentivi e risorse per le rinnovabili e le energie pulite. Dal 15 marzo saranno disponibili 600 milioni di incentivi per favorire interventi di riduzione delle emissioni di gas serra. Grazie all’aiuto statale privati e pubblici, cittadini e imprese potranno realizzare impianti a celle combustibili, impianti di minieolico o di fotovoltaico.

I 600 milioni di euro provengono dal fondo rotativo Kyoto e sono stati stanziati per le rinnovabili. L’accesso al fondo è tramite finanziamento, che avrà tasso agevolato dello 0,5% per una durata massima di 6 anni e rappresentano una quota parte del progetto. Precisamente il finanziamento coprirà il 70% dei costi del progetto nel caso lo richiedano persone fisiche o giuridiche, il 90% per i soggetti pubblici.  

Come si possono richiedere gli incentivi per le rinnovabili? Tramite una semplice domanda, che può essere presentata a partire dal 2 marzo fino al 14 luglio 2012, e compilata online con il format che si trova sul sito della Cassa depositi e prestiti, all’indirizzo www.cassaddpp.it.

 

(GC) 

Questo articolo è stato letto 2 volte.

fondo Kyoto, incentivi eolico, incentivi fotovoltaico, incentivi per investimenti in energia pulita, incentivi per le rinnovabili, incentivi stato, rinnovabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net