ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Isis, arrestato algerino a Bari: coinvolto in strage Bataclan-Pd: Zingaretti, 'ho voluto dare scossa, se sono problema ci vuole chiarimento, non scompaio' (2)-Covid: Salvini, 'lavoriamo per produrre vaccini in Italia, spero no lockdown'-8 marzo: Salvini, 'donna patrimonio del Paese ma non per aggettivo o sostantivo'-Pd: Zingaretti, 'ho voluto dare scossa, se sono problema ci vuole chiarimento, non scompaio'-Tv: Zingaretti, 'alcuni preferiscono salotti a trasmissioni popolari'-Governo: Zingaretti, 'tutti hanno voluto Conte poi non c'era più nessuno'-Roma: Zingaretti, 'fare il sindaco sarà cosa bellissima, oggi non è mio pensiero e obiettivo'-Dj morta: Procuratore Patti, 'Depistaggio? No, la morte di Viviana compatibile con il suicidio'-Dj morta: Procuratore Patti, 'Depistaggio? No, la morte di Viviana compatibile con il suicidio' (2)-**Covid: Salvini, 'finita pandemia commissione inchiesta internazionale su regime cinese'**-Pd: Oddati, 'Sardine rispettino comunità e Bonaccini, questo è spirito piazza grande'-Covid: Verducci (Pd), 'non bastano vaccini serve tracciamento'-8 marzo: Taverna, 'ripartire da donne e da rappresentanza femminile'-8 marzo: domani premio 'Eccellenza donna' con Giorgia Meloni-8 marzo: domani premio 'Eccellenza donna' con Giorgia Meloni (2)-Roma: Baldino (M5S), 'possibile legge per capitale nonostante uscite scomposte'-8 marzo: Silvestri (M5S), 'ha ragione Grillo, serve cambio culturale'-8 marzo: Federico, 'potere alle donne, M5s motore cambiamento'-Covid: Nesci, 'Sud non è penalizzato in distribuzione vaccini'

Il più grande impianto solare-eolico del mondo

Condividi questo articolo:

L’India si distingue anche stavolta nell’ambito green con la pianificazione di una centrale che ibrida sole e vento per ottenere energia elettrica

Quando si parla di energia pulita, poche nazioni si fanno sentire come l’India. Il Ministero che si occupa di energie rinnovabili ha annunciato i suoi piani per costruire il più grande impianto ibrido solare-eolico del mondo nel distretto di Anantapur, nello stato dell’Andhra Pradesh. L’impianto avrà una capacità di 160 Megawatt, 120 provenienti dal solare e gli altri 40 provenienti dal vento.

In linea con l’impegno di porre fine agli investimenti nei combustibili fossili, la Banca Mondiale ha deciso di investire 155 milioni di dollari sul progetto.

L’enorme complesso di energia rinnovabile coprirà circa 400 ettari di terreno e includerà un sistema di accumulo con batterie che gli consentiranno di funzionare 24 ore su 24 indipendentemente dalle condizioni atmosferiche. Anantapur, negli ultimi anni, ha lottato parecchio con i guasti della rete e le fluttuazioni di potenza: la speranza è che il nuovo sistema offrirà un flusso di energia stabile e affidabile ai residenti, anche grazie allo stoccaggio di energia. Se tutto va come previsto, il progetto pilota sarà ridimensionato per servire anche altre aree dell’Andhra Pradesh che subiscono guasti alla rete.

Anche se questa non è la prima volta che questo tipo di tecnologia viene proposto, si tratta di certo del più grande progetto ibrido solare-eolico mai proposto o realizzato. Per metterlo in piedi, la Banca Mondiale collaborerà con la Solar Energy Corporation of India (SECI), con la New & Renewable Energy Development Corporation of Andhra Pradesh (NREDCAP) e con la Andhra Pradesh Transco.

Il governo dell’Andhra Pradesh si sta organizzando per arrivare ad avere 10 GW di energia solare e 8 GW di eolica entro il 2022. Si prevede che gli impianti ibridi solari-eolici rappresenteranno 3 GW del totale.

Questo articolo è stato letto 4 volte.

centrale ibrida, energia, impianto solare-eolico, india, solare-eolico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net