ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid Gb oggi, 11.625 nuovi contagi: record da metà febbraio-**Fotografi: è morto Stanislao Ferri, nel suo obiettivo gli scatti del lavoro in Emilia** (2)-Usa: Powell, 'economia in ripresa, per inflazione balzo temporaneo'-**Fed: Powell rassicura, 'daremo tempo per completare ripresa economia Usa'**-Senato: Ingroia, 'nuovo gruppo? Il M5S ha cambiato anima, occorre polo popolare'-Senato: Ingroia, 'nuovo gruppo? Il M5S ha cambiato anima, occorre polo popolare' (2)-Giustizia: Greco, 'passato per chi voleva affossare indagini, consigliavo prudenza'-Covid: Moratti, 'in Lombardia solo un decesso, vediamo la luce'-Caso Denise: giudice Angioni, 'io indagata? Ho dato fastidio a qualcuno, ho denunciato i pm' (2)-Recovery: D'Incà, 'giornata storica, via libera a lavoro governo Conte e Draghi'-M5S: Ricci, 'un abbraccio a Frenquellucci, bentornata nel tuo Movimento'-Consulta: diffamazione a mezzo stampa, carcere solo nei casi di eccezionale gravità-Giustizia: Greco, 'in 45 anni mai viste riforme che la accelerassero' (2)-Balata: "Su riforma movimento primi sostenitori del presidente Figc"-Ungheria: Boldrini, '13 Paesi contro legge Orban, purtroppo non c'è Italia'-**Arte: è morta Paola Besana, designer e artista tessile di fama mondiale**-**Arte: è morta Paola Besana, designer e artista tessile di fama mondiale** (2)-Ungheria: Più Europa, 'Italia firmi petizione'-Recovery: Bellanova, 'ok Ue a piano, ne valeva la pena'-Recovery: Draghi incassa ok Ue a Pnrr, 'è giorno orgoglio, ora sfida riforme'

Il Salento continua a dire no al gasdotto Tap. Infografica

Condividi questo articolo:

 

Il Salento non vuole il gasdotto tap: anche 40 sindaci manifestano contro la nuova via del gas. Infografica

 

 

 

Il Trans Adriatic Pipeline (TAP) è il progetto per la realizzazione di un gasdotto che trasporterà gas naturale dalla regione del Mar Caspio in Europa. ‘Collegando il Trans Anatolian Pipeline (TANAP) alla zona di confine tra Grecia e Turchia, attraverserà la Grecia settentrionale, l’Albania e l’Adriatico per approdare sulla costa meridionale italiana e collegarsi alla rete nazionale.L’inizio dei lavori di costruzione del gasdotto è previsto nel 2016’ si legge sul sito di presentazione del progetto, ‘Una volta realizzato, costituirà il collegamento più diretto ed economicamente vantaggioso alle nuove risorse di gas dell’area del Mar Caspio, aprendo il Corridoio Meridionale del Gas, una catena del valore del gas lunga 4.000 chilometri, che si snoderà dal Mar Caspio all’Europa’.

 

Il gasdotto dovrebbe approdare nel Salento, a Melendugno, ma i cittadini del tacco d’Italia non lo vogliono si mobiliteranno sabato prossimo verso Bari per manifestare il loro dissenso, n occasione della cerimonia di inaugurazione della Fiera del Levante alla quale parteciperà il premier Matteo Renzi.

 

 

A dire no al gasdotto Tap saranno una quarantina di sindaci del Salento, capeggiati da Marco Potì, primo cittadino di Melendugno nel cui territorio, per la precisione nella marina di San Foca, dovrebbe trovar sbocco il terminale dell’importante infrastruttura.’Vogliamo far sapere a Renzi – commenta Marco Potí – che c’è una voce del Salento composta da più di 40 municipalità che ritengono questa opera incompatibile con il territorio e che chiedono al Governo, e anche alla Regione, di tenere conto di questo dissenso del territorio’.

 

 

Dire no al gasdotto Tap, ovviamente, avrebbe importanti ripercussioni, per l’Italia e per l’Europa, a livello energetico.

 

 

 

gc

Questo articolo è stato letto 14 volte.

energia, gas, gasdotto, gasdotto Tap, Trans Adriatic Pipeline (TAP)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net