ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Governo: Rosato, 'al Quirinale senza veti o preclusioni ma prima programma poi nomi'-Governo: Rosato, 'mai detto che non vogliamo più vedere Conte'-Governo: Rosato, 'serve figura autorevole che sa costruire coalizione'-Governo: Rosato, 'alle consultazioni per Iv Renzi, capigruppo e Bellanova'-Shoah: Maraio (Psi), 'preservare memoria per difendere il futuro'-Coronavirus, Sabatini (Abi): "Erogati 100 mld ad imprese"-**Davos: Putin, 'situazione globale si sviluppa in modo imprevedibile e incontrollabile'**-Pci: Aimi (Fi), 'comunismo italiano non ha fatto conti con la propria storia'-**Scrittori: è morto Lars Norén, nei suoi drammi il male di vivere-**Scrittori: è morto Lars Norén, nei suoi drammi il male di vivere (2)-**Shoah: Mattarella, 'consenso a dittatori non attenua loro colpe, dare a eventi vero nome**-Shoah: Mattarella, 'ignominie dittature da non dimenticare, memoria fondamento Repubblica'-Shoah: Mattarella, 'Auschwitz mostruosa costruzione, uomini contro umanità'-Shoah: Bernini, 'parliamo a giovani per spegnere ultimi focolai antisemitismo'-Shoah: Mattarella, 'non è accidente della storia da mettere tra parentesi'-Shoah: Mattarella, 'parole odio non restano senza conseguenze''-Coronavirus, Patuelli: "Misure di sostegno alle imprese e alle famiglie devono avere un prolungamento"-Shoah: Mattarella, 'paura portò ad affidarsi a uomo forte con atto di fede cieco e assoluto'-Governo: Mirabelli, 'da Mattarella per reincarico a Conte'-Recovery, Patuelli: "Le vicende politiche non rallentano le procedure"

Gasdotto Tap: presto riprenderanno i lavori

Condividi questo articolo:

 

Il Tar del Lazio ha annullato la sospensione disposta lo scorso 7 settembre dal sindaco del Comune di Melendugno in merito ai lavori del gasdotto Trans adriatic Pipeline

 

 

 

Nuove decisioni nella vicenda dal Gasdotto Trans adriatic Pipeline. Il Tar del Lazio ha annullato la sospensione disposta lo scorso 7 settembre dal sindaco del Comune di Melendugno, Marco Potì, relativa ai sondaggi geotecnici che erano stati avviati dalla società Trans adriatic Pipeline (Tap) per la realizzazione del gasdotto che dalla frontiera greco-turca attraverserà Grecia e Albania per approdare in Italia, nella provincia di Lecce. Ora la Trans adriatic Pipeline potrà così riprendere i lavori lungo il percorso a terra del gasdotto e nell’area del terminale di ricezione.

 

 

Il Gasdotto dovrebbe far arrivare il gas naturale proveniente dall’area del Mar Caspio (Azerbaigian) in Italia e in Europa.

 

 

I Giudici del Tar del Lazio si sono basati su ‘profili di prevalente interesse pubblico alla realizzazione dell’infrastruttura che si configura come opera strategica, che i carotaggi sono quelli per i quali non è risultato necessario il nulla osta paesaggistico’. Rilevati anche i profili d’urgenza per lo svolgimento delle indagini e come i carotaggi ‘non comportino un’alterazione permanente del territorio, con portata ridotta’.

gc

 

Questo articolo è stato letto 9 volte.

gasdotto, Gasdotto Trans adriatic Pipeline, Melendugno, Melendugno Tap, Tap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net