ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Fase 2: Bertolaso, 'polemiche in Sicilia? Fava ha perso un'occasione per stare zitto'-Fase 2: Bertolaso, 'polemiche in Sicilia? Fava ha perso un'occasione per stare zitto' (2)-Fase 2: Bertolaso, 'polemiche in Sicilia? Fava ha perso un'occasione per stare zitto' (3)-Fase 2: Bertolaso, 'Fontana mi chiede una mano? Sono un pensionato ma lo aiuto volentieri'-Gilet arancioni, denunciato Pappalardo-Milano: presidio gilet arancioni autorizzato, saranno denunciati per Dpcm-**Milano: Sala, 'chiesto a prefetto di denunciare gilet arancioni per manifestazione'**-Coronavirus: quasi 51mila guariti in Lombardia, stabili ricoveri in terapia intensiva-Spazio: Dragon-2 di Space X pronta al lancio, resta rischio meteo-Fase 2: sindaco Trapani, 'assistenti civici? Fesseria, Boccia torni al Consiglio comunale'-Fase 2: Dadone, 'con dl semplificazioni obbligo a pubblicare tempi pratiche edilizie'-Ricerca: dalle Tac ai controlli in dogana, nuovo materiale 'smaschera' radiazioni-Appalti: Salini, 'superare codice? D’accordo con Di Maio'-Portafogli vegani-Coronavirus: Abi, domande a Fondo Garanzia 1 miliardo al giorno, finora arrivate 21,3 mld-Fase 2: Il comune di Cefalù pubblica le nuove regole per i bagnanti-Sicilia: 'Musumeci ritiri delega assessore leghista', il 2 giugno manifestazione a Palermo-Sicilia: Dissesto idrogeologico, a San Teodoro al via i lavori di consolidamento-Agrigento: invece dei meloni coltivavano serra cannabis, denunciati padre e figlio-Messina: riciclaggio e reimpiego di fondi illeciti, quattro arresti della Gdf

I parchi eolici, la soluzione contro gli uragani

Condividi questo articolo:

Per fermare gli uragani distruttivi potrebbero bastare i parchi eolici offshore

 

 

Non solo energia pulita: i parchi eolici potrebbero essere la giusta soluzione anche per difendere le nostre città dai forti uragani che spesso distruggono case e auto. I parchi eolici, in realtà, potrebbero non fermare, ma indebolire gli uragani: lo sostiene uno studio delle università di Stanford e del Delaware, secondo cui le turbine sarebbero in grado di ridurre la velocità del vento, l’altezza delle onde e le inondazioni.

Lo studio, pubblicato sul sito della rivista Nature Climate Change, dimostra che le turbine eoliche possono arginare i danni causati dagli uragani alle città costiere. Per arrivare a tale soluzione, gli esperti hanno simulato gli uragani Katrina, Isaac e Sandy per studiare cosa sarebbe accaduto se dei grandi parchi eolici, con decine di migliaia di turbine, si fossero trovati lungo il percorso delle tempeste. Secondo le prove la riduzione massima della velocità del vento sarebbe stata di 87 miglia orarie per l’uragano Sandy e di 92 miglia orarie per l’uragano Katrina. E i venti meno forti avrebbero determinato anche onde meno alte.

‘Abbiamo scoperto che quando sono presenti le turbine eoliche, i venti esterni dell’uragano rallentano’, ha detto Mark Jacobson dell’università di Stanford. ‘Questo fa diminuire l’altezza delle onde, il che riduce il movimento di aria verso il centro del ciclone e aumenta la pressione centrale, che a sua volta rallenta i venti dell’intero uragano e lo fa dissipare più velocemente’.

gc

Questo articolo è stato letto 7 volte.

energia, energia pulita, eolico, parchi eolici uragano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net