Eolico, e’ la Sicilia la regione che ne produce di piu’

Condividi questo articolo:

La Sicilia è la prima regione d’Italia produttrice di enenrgia dal vento, seguono Puglia, Sardegna e Calabria. L’italia in Europa è terza, dopo Germania e Spagna. Il comparto dell’eolico però ha bisgono di certezze, prima che gli investitori abbandonino del tutto gli investimenti

Nel 2010 dall’eolico sono stati prodotti 8.374 Gwh di energia elettrica a fronte di una potenza installata pari a 5.797 Mw. L’Italia si colloca al terzo posto in Europa alle spalle di Germania e Spagna e conta su oltre 100 aziende che operano, a vario titolo nel comparto dell’eolico. Lo scorso anno ha visto l’attivazione di 63 nuovi impianti eolici per una potenza totale di 950 Mw, a conferma di un trend di sviluppo che, dal 2004, si e’ caratterizzato per l’installazione di circa 1.000 Mw ogni anno. Dal rapporto italiano sull’energia del vento, diffuso nei giorni scorsi da Aper, l’associazione delle aziende che producono energie rinnovabili, emerge che grazie a un incremento del 27%, da fine 2010 a guidare la classifica italiana e’ la Sicilia, che accoglie 1.422 Mw di potenza eolica installata: circa un quarto dell’intera potenza italiana. Seguono la Puglia con 1.317 Mw (+ 12%), la Sardegna con 671 Mw e la Calabria con 597 Mw eolici raccolti nel corso dell’anno. Da segnalare anche la buona crescita (+23%) della Basilicata, mentre meno incoraggiante e’ la situazione della Campania, che nell’arco del 2010 ha visto entrare in esercizio solo 5 Mw. Si mantengono stabili, rispetto al 2009, le Regioni settentrionali e centrali, quali Toscana, Lazio, Emilia Romagna, Umbria, Veneto e Piemonte. (fonte: adnkronos)

 
Questo articolo è stato letto 4 volte.

Calabria, energia, energia dal vento, eolico, germania, Italia, puglia, Sicilia, spagna, vento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net