ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

EXPO 2015, Focus On Riso: Riso Carnaroli

Condividi questo articolo:

Conoscete bene il riso carnaroli? Scopriamo le sue caratteristiche nell’appuntamento settimanale con la rubrica sull’Expo di Ecoseven.net. Una buona ricetta

 

Originario di Pavia, Novara e Vercelli, il riso carnaroli è il ‘re dei risi’, ideale per fare risotti buoni e golosi. A differenza del riso arborio, di cui abbiamo già parlato, il riso carnaroli ha un  maggiore contenuto di amido, consistenza più soda e il chicco più lungo. Gli esperti in cucina dicono tenga tiene la cottura meglio rispetto ad altre varietà di riso, grazie alla presenza di amilosio.

A dire il vero, sotto il nome Carnaroli possono essere commercializzate anche altre varietà appartenenti alla stessa classe merceologica (ad esempio varietà Carnise). La legge lo permette: i criteri di classificazione rispondono a logiche legate alla forma merceologica e non alla sostanza (per evidenti ragioni di mercato industriale). Questo significa che non è facile ottenere una confezione di riso Carnaroli realmente contenente tale varietà e non altre surrogate.

Chi riesce ad ottenerla, può provare la ricetta: Riso funghi e cozze

Ricetta:

  • 500 g di cozze
  • 250 g di funghi porcinelli
  • 320 g di riso carnaroli
  • Olio d’oliva extra-vergine
  • 150 cl di brodo vegetale
  • Vino bianco
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • 1 noce di burro
  • Poco di sale marino
  • Pepe bianco

 

Preparazione:

 

Pulire e aprire le cozze conservando la loro acqua. Brasare i funghi con aglio e olio e poco sale. A parte imbiondire brevemente aglio e prezzemolo in poco olio; unire il riso e tostarlo, poi il vino. Far evaporare. Unire l’acqua delle cozze e portare a cottura col brodo.
Verso la fine unire cozze e funghi. A cottura ultimata mantecare con una noce di burro.

gc

Questo articolo è stato letto 4 volte.

carnaroli, riso, riso carnaroli, risotto, varietà di riso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net