Pulizie di primavera: laviamo i cuscini

Condividi questo articolo:

Quante volte l’anno dobbiamo lavare i cuscini? Come bisogna fare?

Laviamo spesso le lenzuola, ma i cuscini?  A loro non tocca la stessa sorte; in effetti basterebbe lavarli un paio di volte all’anno, giusto per togliere la polvere, ad esempio all’inizio della primavera, per iniziare la stagione con un cuscino fresco e profumato. Innanzitutto controllate sull’etichetta che il vostro cuscino sia lavabile in lavatrice.

È importante arrotolarli seguendo il lato lungo in modo che entrino comodamente nel cestello della lavatrice. Lavatene anche due alla volta così da riempire la lavatrice ed evitare che battano contro le pareti e si rovinino. Se ne avete solo uno riempite la lavatrice con altri capi o con asciugamani.

È meglio usare un detersivo delicato e in quantità inferiore rispetto al bucato tradizionale. Utilizzate un ciclo di lavaggio gentile.

Se non avete l’asciugatrice stendeteli al sole, ovviamente è preferibile una giornata calda e soleggiata affinché si asciughino in tempi ragionevoli.

Se non potete lavarli in lavatrice ripiegate sulla vasca da bagno, avendo sempre cura di togliere rivestimenti e fodere e di usare poco detersivo. Spesso potrebbero galleggiare, quindi ponete un peso su di essi in modo che riescano a stare in ammollo per il tempo desiderato.

Prima di metterli a stendere strizzateli più che potete per far uscire l’acqua che hanno assorbito.

Avete un vecchio cuscino che non usate più? Prima di buttarlo ricordate che sarebbe perfetto come cuccia per gli animali domestici.

a.po

Questo articolo è stato letto 11 volte.

Cuscini, Lavare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net