Tasi: arriva il rinvio. Ma non per tutti

Condividi questo articolo:

E’ arrivata in queste ore la proroga attesa al pagamento della Tasi, ma a beneficiarne saranno solo alcuni cittadini

 

È arrivata la proroga della Tasi, ma non per tutti. A beneficiare del rinvio del pagamento a settembre, saranno solo i cittadini dei Comuni che il 23 maggio non hanno ancora deciso quale aliquota applicare. Tutti gli altri dovranno pagare alla scadenza attuale del 16 giugno. A deciderlo è il Governo, dopo un incontro tecnico con i Comuni.

 

In pochi sanno già quanto dovranno pagare di Tasi: solo poco più del 10% dei Comuni ha deliberato su aliquote ed eventuali detrazioni.  La decisione del Governo non piace al Codacons: alcuni contribuenti pagheranno la Tasi entro il 16 giugno, altri avranno tempo fino al 16 settembre, ‘senza alcun valido motivo che giustifichi questa differenza, dato che i Comuni hanno avuto tutto il tempo necessario per deliberare le aliquote’. Il Codacons sta dunque studiando le possibili azioni legali da intraprendere contro ‘una misura ingiusta che crea disparità di trattamento tra i cittadini, per causa imputabili unicamente alla pubblica amministrazione’.

gc

Questo articolo è stato letto 9 volte.

casa, proroga Tasi, Tasi, tasse

Comments (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net