ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Tennis: in Coppa Davis Zverev batte Wawrinka, Germania-Svizzera 1-1-Anarchici: Ronzulli (Fi), 'lo Stato non cederà a ricatti'-Anarchici: termina in stazione corteo per Cospito a Milano, domani presidio a Opera-Pd: Boldrini, 'solidarietà a Schlein per vergognosi insulti'-**‘Ndrangheta: killer evaso, Cassazione rinvia sentenza Sestito al 28 febbraio**-Anarchici: Rosato, 'nessuno sconto a chi minaccia Stato con atti di violenza'-Meteo: in Lombardia weekend di sole e vento, tra domenica e lunedì brusco calo termico-Anarchici: Majorino, 'massima solidarietà a operatore vittima di violenza ingiustificata'-Migranti: Ricci, 'Pesaro pronta ad accogliere ma approdo in porti lontani irrazionale'-**Anarchici: Conte, 'Meloni 'ha perso le parole', Donzelli e Delmastro si dimettano'**-Qatargate: Non c'è pace senza giustizia, 'felici per rilascio Figà Talamanca'-Carceri: Sisto, Ronzulli e Cattaneo a Pavia, 'servono più manutenzione e personale'-Anarchici: Trancassini (Fdi), 'solidarietà a Colosimo, 41bis non si tocca'-Autonomia: Congedo (Fdi), 'sinistra mistifica realtà'-Carceri: Cattaneo, 'Fi lontana da strumentalizzazioni'-Anarchici: corteo a Milano, linee bus e tram deviate-Anarchici: Calenda, 'Nordio ha perso statura di tecnico liberale e indipendente'-Pd: Furfaro, 'inquietante rivendicare boom anomalo tessere, Bonaccini si dissoci'-Milano: al via dal 7 al 10 febbraio 'SanMetro', primo festival della canzone metropolitana-Lombardia: ass.Sertori,'necessario da subito invasare l'acqua per la stagione irrigua'

Isolamento termico: importante per l’efficienza energetica della casa

Condividi questo articolo:

Un buon isolamento della nostra casa  garantisce un basso livello di scambio termico tra l’ambiente esterno e l’interno, facendo ridurre al minimo i consumi energetici del riscaldamento

In Italia, negli ultimi dieci anni, i maggiori consumi energetici sono stati quelli legati all’edilizia. Per questo l’efficienza energetica degli edifici è un tema di grande attualità sul quale anche Legambiente ha recentemente dato il proprio contributo con la pubblicazione del report ‘Tutti in Classe A.

L’associazione ambientalista, con l’obiettivo di verificare la reale efficienza energetica degli edifici presenti nel nostro paese, ha condotto un’indagine in 21 città su 200 edifici dichiarati in Classe A utilizzando la tecnica della termografia. I risultati emersi sono ben lontani da quelli attesi per un edificio in classe energetica elevata. I test hanno infatti evidenziato dispersioni termiche elevate e una distribuzione delle temperature superficiali estremamente eterogenea causata da una poco accurata realizzazione dell’isolamento termico.

Marzio Quadri, product manager di Daikin Italy, sottolinea quanto un buon isolamento termico negli edifici sia fondamentale per massimizzare l’efficienza energetica: ‘Il buon isolamento dell’edificio garantisce un basso livello di scambio termico tra l’ambiente esterno e l’interno della nostra abitazione ed è quindi molto importante per ridurre al minimo i consumi energetici del riscaldamento. Anche per questo Daikin ha scelto di diventare partner CasaClima, l’ente della Provincia di Bolzano che si occupa della certificazione energetica e ambientale degli edifici. La certificazione Classe A CasaClima non garantisce solo che il materiale utilizzato per la costruzione dell’edificio sia adeguato al raggiungimento di un buon risultato, ma anche che la posa sia stata effettuata a regola d’arte con sopralluoghi in cantiere e una verifica finale che comprende appunto anche la termografia. In questo modo CasaClima garantisce l’isolamento termico dell’edificio e l’effettiva corrispondenza alla classe di efficienza energetica. I sistemi in pompa di calore Rotex HPSU di Daikin con un valore di COP nominale, vale a dire il coefficiente che risulta dal rapporto tra energia resa sotto forma di calore ed energia elettrica consumata, pari a 4.6 presentano un’elevata efficienza energetica. Se si trasforma questo dato in un valore direttamente confrontabile con le prestazioni dei sistemi a combustione come le caldaie tradizionali ne risulta un’efficienza del 211% nell’utilizzo di energia primaria. Per sfruttare al meglio i vantaggi di questa tecnologia è fondamentale che il calore prodotto ad alta efficienza non sia poi disperso nell’ambiente esterno a causa di una scarsa coibentazione dell’edificio. In questo modo l’energia primaria consumata risulta meglio utilizzata e sempre inferiore a quella richiesta dai sistemi tradizionali’.

Questo articolo è stato letto 20 volte.

casa, casa energia, efficienza energetica, energia, isolamento termico edifici, risparmio energia

Comments (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net