Casa: il cemento ecologico che tutela l’ambiente e la salute dell’uomo

Condividi questo articolo:

Il nuovo cemento ecologico brevettato da un team di ricercatori spagnoli contiene un composto biodegradabile che tutela l’uomo e l’ambiente

Il cemento ecologico che tutela l’ambiente e la salute dell’uomo è il nuovo materiale da costruzione in grado di trattenere e non disperdere nell’aria le sostanze nocive, solitamente utilizzate nel processo di creazione dell’impasto. Brevettato recentemente da un team di ricercatori spagnoli della MIMED (Materiales Inorgánicos y Medio Ambiente) con la collaborazione di alcuni professori delle Facoltà di Chimica e Scienza del Suolo dell’Universidad de Navarra, il nuovo cemento ecologico conterrebbe un particolare composto biodegradabile denominato ‘carboxymethyl chitosan’, comunemente utilizzato anche in farmacia e medicina.

Il nuovo cemento ecologico, grazie a questo composto, sarebbe quindi in grado di trattenere sostanze tossiche come lo zinco, il piombo o il cromo, convenzionalmente utilizzati per aumentare la viscosità della miscela in modo da accelerarne il processo di indurimento ed evitare quindi la formazione di eventuali crepe strutturali. Grazie all’inserimento di questo speciale additivo biodegradabile, con l’asciugarsi della miscela cementizia, il nuovo impasto ecologico sarebbe, secondo i ricercatori, più resistente (e senza cedimenti costitutivi) rispetto al normale cemento, oltre a non avere degli effetti negativi sull’ambiente e sulla salute stessa degli occupanti di case ristrutturate o di nuova costruzione.

Nel cemento convenzionale infatti, sebbene le quantità di alcune sostanze tossiche da inserire nell’impasto siano regolamentate dall’Italia e dall’Europa, non è ancora chiaro quali composti potenzialmente ‘pericolosi’ vengano effettivamente utilizzati e bruciati dai cementifici, soprattutto in virtù di controlli e garanzie legislative che possano realmente tutelare i consumatori. Per questa ragione, a seguito di un’interrogazione europarlamentare di qualche mese fa, si evidenziava la necessità di informare i proprietari di case ristrutturate o di nuova costruzione sui tipi di sostanze impiegate nelle miscele cementizie.

Il nuovo cemento ecologico brevettato dai ricercatori spagnoli, potrebbe quindi rappresentare un punto di svolta positivo a questo problema quando, tra non molto, uscirà in commercio. Nel frattempo restiamo in attesa che la Commissione Europea valuti la necessità di estendere informazioni specifiche ai consumatori sulle sostanze pericolose contenute nei prodotti da costruzione.

Matteo Ludovisi

Questo articolo è stato letto 6 volte.

ambiente, cemento, cemento ecologico, ecologico, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net