Una spugna contro emissioni e cambiamenti climatici

Condividi questo articolo:

Contro i cambiamenti climatici arriva una spugna capace di catturare le emissioni

 

Contro le emissioni inquinanti e contro i cambiamenti climatici arriva una spugna. Sì, una spugna capace di assorbire e intrappolare i gas serra, ideata da una equipe di ingegneri della Cornell University, coordinata dal professor Emmanuel Giannelis.

Si tratta di una spugna nanoporosa di silice che, immersa in un composto a base di ammine, si indurisce. La polvere bianca che si ottiene è un composto molto stabile che riesce a catturare la CO2, anche in ambienti molto umidi, senza disperdere ammina: il metodo è più economico e più efficiente rispetto ai metodi impiegati oggi nelle centrali elettriche a carbone e gas naturale. Le spugne impiegate finora per la cattura e lo stoccaggio del carbonio, infatti, contenendo ammina solo in superficie, nel corso del processo di assorbimento, disperdevano, per l’appunto, ammina, rendendo il tutto più costoso. La nuova spugna, invece, catturerà facilmente i gas serra, permettendo di stoccarli o riutilizzarli in altro processi.

 

La soluzione è ideale per tamponare eventuali mancanze da parte dei Governi, per raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni e per contrastare i cambiamenti climatici.

gc 

Questo articolo è stato letto 12 volte.

clima, climatici, emissioni, ridurre emissioni, spugna

Comments (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net