Terremoto tra Calabria e Basilicata

Condividi questo articolo:

Una scossa di terremoto di magnitudo 3,5 ha svegliato gli abitati al confine tra Calabria e Basilicata

 

Calabria e Basilicata sono state svegliate da una scossa di terremoto, che fortunatamente non ha causato danni. Il sisma, di magnitudo 3.5, è stato rilevato alle 5:29 ora italiana nella zona del Pollino, tra le province di Potenza e Cosenza.

 

L’Istituto nazionale di geofisica ha fatto sapere che il sisma ha avuto ipocentro a 8,2 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni potentini di Rotonda e Viggianello e di quello cosentino di Morano Calabro.

gc

Questo articolo è stato letto 9 volte.

basilicata, Calabria, geofisica, terremoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net