ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Napoli: Manfredi twetta foto di Renzulli e Fontana scatenando i commenti in rete**-**Consulta: elezione nuovo presidente, nessuno slittamento**-Tennis: Sinner, 'è stata una lezione, ho tanto da migliorare e continuerò a lavorare'-**Quirinale: Fdi risponde a seconda chiama senatori**-**Quirinale: terminata chiama senatori, ora tocca a deputati**-**Quirinale: Renzi, 'Draghi è bruciato? No'**-**Quirinale: Renzi, 'oggi come Iv faremo una dichiarazione'**-Quirinale: Renzi, 'basta catafalchi e schede bianche, elezione diretta cittadini'-Quirinale: Fdi si 'smarca' da centrodestra, senatori non rispondono a chiama-Quirinale: 'operazione Casini' in corso, rumors su test candidatura a terza votazione-**Intel: Tribunale Ue annulla multa Commissione da 1,06 mld**-Quirinale: telefonata Conte-Grillo, governo avanti per rispondere a urgenze paese-Tennis: Pennetta, 'Nadal campione infinito ma Berrettini se la gioca alla pari'-Ostia: tentano estorsione a imprenditore, tra arrestati uomo che gambizzò Triassi-Quirinale: Infante (Insieme), 'Mattarella o con colpo d'ala il giudice costituzionale Prosperetti'-Tennis: Pennetta, 'sconfitta Sinner fa parte del processo di crescita, il futuro è suo'-**Quirinale: al via terzo scrutinio, quorum per l'ultima volta a 673-Calcio: Nazionale, Romagnoli convocato al posto di Bastoni-Tennis: Pietrangeli, 'perdere con Tsitsipas ci sta ma Sinner ha un grande futuro e si rifarà'-Tennis: Pietrangeli, 'se Berrettini serve al meglio contro Nadal è favorito e può vincere il titolo'

Terremoto: forte scossa di magnitudo 5.2 in Toscana

Condividi questo articolo:

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.2 a colpito le province di Lucca, Massa e La Spezia

 

Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 5.2, ha colpito, alle 12:33, il Nord Italia. Il sisma ha avuto epicentro nella Garfagnana, a pochi chilometri da Fivizzano, in provincia di Massa e Carrara ed è avvenuto, secondo i rilievi dell’INGV, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ad una profondità di 5 chilemtri.

La scossa di terremoto, avvertita in tutto il Centro e il Nord Italia, ha colpito soprattutto le provincie di Lucca, Massa e La Spezia, dove ancora si avvertono delle scosse. Una seconda scossa è stata registrata in Lunigiana, poco dopo la prima: magnitudo 3.1 e profondità 9,7 chilometri, con epicentro a Casola. Dopo il sisma doppio, ancora proseguono le scosse di terremoto in Lunigiana, tra Lucca e Massa. Dopo le prime due se ne sono registrate altre tre, una di magnitudo 2.6 alle 12.46, una di magnitudo 2.2 alle 12.50 e una 2.3 alle 13.02. Tutte con epicentro Fivizzano (Massa Carrara), e con una profondità da 1,2 a 8,7 chilometri.

 

Secondo le prime indicazioni giunte alla sala operativa della protezione civile della provincia di Massa Carrara, a causa del terremoto, si segnalano crolli in Lungiana, a Fivizzano e Casole. Sarebbero rimaste danneggiate alcune abitazioni con la caduta di tetti. Una persona sarebbe rimasta ferita in località Postella.

Questo articolo è stato letto 9 volte.

Massa, scossa di terremoto, terremoto, Terremoto Lucca, Terremoto Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net