Mozambico: elefanti in pericolo

Condividi questo articolo:

Sos elefanti in Mozambico: uccisa più della metà della popolazione

Elefanti in pericolo: negli ultimi 5 anni i bracconieri hanno ucciso la metà degli elefanti presenti in Mozambico. La denuncia arriva dallo studio condotto dalla fondazione americana Wildlife Conservation Society (Wcs) insieme al governo dello Stato africano.

 

I dati numerici sono allarmanti: negli ultimi 5 anni, la popolazione di elefanti è passata da 20mila a 10.300 esemplari. La quasi totalità delle uccisioni si è verificata nell’area nord del Paese, dove il numero di esemplari è sceso da 15.400 a 6.100. Ambiti per l’avorio, ogni giorno in Africa vengono uccisim96 elefanti al giorno, circa 35mila ogni anno.

Stando alla ong Elephant Without Borders, nel continente rimangono 470mila esemplari contro i 550mila del 2006. 

gc

Questo articolo è stato letto 4 volte.

Bracconieri, elefanti, elefanti Mozambico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net