India: è caldo record. Già 1.200 morti

Condividi questo articolo:

Un’ondata di caldo record ha colpito l’India, provocando già 1.200 morti

 

Un caldo killer ha colpito l’India settentrionale e sud orientale: le temperature hanno superato di gran lunga i 45 gradi, con conseguenze fatali per 1.200 persone. Gli stati più colpiti sono Andhra Pradesh, dove sono morte 800 persone: qui la colonnina di mercurio ha toccato i 47 gradi e altri giorni torridi sono in arrivo.

Secondo quanto riferito dalla tv Ndtv, a situazione è grave anche nel vicino Orissa con oltre 60 morti nelle ultime 48 ore. Anche negli stati del Rajasthan, Uttar Pradesh e nella stessa New Delhi, l’alta pressione sta mettendo a dura prova i cittadini. Gli ospedali sono in tilt per i casi di disidratazione e collassi.

Si potrà respirare solo nel fine settimana: i meteorologi prevedono l’arrivo di perturbazioni che potrebbero finalmente portare un sollievo alla calura in attesa del monsone estivo previsto a giugno.

gc

 

 

Questo articolo è stato letto 5 volte.

caldo, caldo record, india, india caldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net