ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Consulta: Lega, 'indicazioni da valutare ma nessun passo indietro su lotta a mafie'-Migranti: Mirabelli, 'capiamo difficoltà Salvini ma eviti di strumentalizzare'-Migranti: Sereni incontra Grandi-Milano: Morelli (Lega),'azzeramento Tari è il minimo'-Consulta: Ardita (Csm), 'rinuncia Stato a ergastolo realizza desiderio boss mafiosi'-Consulta: Ardita (Csm), 'rinuncia Stato a ergastolo realizza desiderio boss mafiosi' (2)-Bologna: Cuppi, 'no attacchi a Conti ma a modalità maschilista Renzi'-Industria: Giorgetti, 'amministrazioni straordinarie devono risolvere problemi'-Calcio: Mancini, 'Inter un esempio per tutti, ci sono molte affinità con la mia'-Migranti: Borghi, 'Salvini si permette di sindacare incontri di Letta?'-Pd: da Bologna a Napoli tensioni su primarie, Letta 'strumento flessibile'/Adnkronos-Pd: da Bologna a Napoli tensioni su primarie, Letta 'strumento flessibile'/Adnkronos (3)-Migranti: Verducci, 'plauso a Letta per incontro con Open Arms, Lega si vergogni di attacchi'-**Covid: Fontana, 'indagine riciclaggio? Sono sereno e tranquillo'**-Covid: assessori cultura, 'regole e date certe per riaprire, chiesto incontro a Fedriga'-Migranti: Fico incontra Grandi, 'serve approccio globale e coordinato'-**Covid: Fontana, 'a Ibra dico solo grazie, risultati campagna sono stati ottimi'**-Consulta: ex pm Agueci, 'non arriva un bel segnale su ergastolo ostativo, sono preoccupato'-Consulta: ex pm Agueci, 'non arriva un bel segnale su ergastolo ostativo, sono preoccupato' (2)-Consulta: Maria Falcone, 'su ergastolo ostativo legislatore intervenga, non vanificare anni lotta'

Una terapia “illuminante”

Condividi questo articolo:

Secondo una ricerca, l’esposizione a luce intensa aiuterebbe i malati di cancro

Grazie ad uno studio, i ricercatori hanno scoperto l’efficacia della terapia a base di luce nel migliorare la qualità del sonno nei pazienti oncologici. Il team dell’American Academy of Sleep Medicine cercava un modo economico e sicuro che permettesse ai malati di dormire meglio e, di conseguenza, avere più energie per affrontare la guarigione: dai risultati emersi, un’ottima risposta viene dall’esposizione sistematica a luce intensa.

Sono stati presi in esame la percentuale di tempo trascorso a dormire e quanto si sentissero riposati i pazienti al risveglio. È stato osservato, infatti, che trattamenti per questo tipo di patologia (come la chemioterapia) influiscono direttamente sul sonno, anche a distanza di anni. Questo è un problema poiché la mancanza di sonno impedisce al sistema immunitario di riprendersi. Non solo, i malati di cancro che soffrono di insonnia rischiano maggiormente di morire a causa di altre complicazioni mediche.

Sono stati osservati 44 pazienti malati di cancro con problemi di affaticamento. La terapia di luce ha dato risultati dopo solo tre settimane.

“L’esposizione sistematica alla luce, con un gruppo misto di sopravvissuti al cancro, è stato molto più efficace dell’esposizione alla luce soffusa”, ha affermato l’autrice principale M. M. Wu, Ph.D.

Gli autori hanno concluso che devono essere fatti studi su scala più ampia per avere risultati inattaccabili, ma una cosa è certa: riposare bene è qualcosa di fondamentale per l’uomo.

Questo articolo è stato letto 23 volte.

guarigione, luce, malati, tumore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net