ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Governo: Renzi 'Conte non ha i numeri', ma Pd fermo su stop a Iv**-**Governo: Renzi 'Conte non ha i numeri', ma Pd fermo su stop a Iv** (2)-Archeologia: Bronzi di Riace, Museo Reggio Calabria prepara 50esimo ritrovamento-Archeologia: Bronzi di Riace, Museo Reggio Calabria prepara 50esimo ritrovamento (2)-Archeologia: Bronzi di Riace, Museo Reggio Calabria prepara 50esimo ritrovamento (3)-Governo: Pd, 'prezzo crisi immenso, in Parlamento tutti si assumano responsabilità'-Scrittori: ritrovati a Taranto scritti originali del Premio Nobel Quasimodo-Ue: Gentiloni, 'se Next Generation Eu funzionerà si potrà riproporre'-**Ue: Gentiloni, 'ruolo maggiore Stato comprensibile ora ma poi trovare equilibrio'**-Governo: Berlusconi, 'centrodestra unito e compatto, da sinistra spettacolo deludente'-**Danza: è morto Juan Carlos Copes, il leggendario ballerino di tango aveva il Covid**-Sport: Sbrollini e Nobili (Iv), 'preoccupazioni Malagò giustificate'-**Governo: Calenda, 'Mastella si chiama fuori? Bene non ne sentiremo la mancanza'**-Governo: Delrio, 'bentornato De Filippo, bene sì a fiducia'-**Governo: Renzi a parlamentari Iv, fiero di nostro lavoro, avanti su contenuti'**-Governo: Mastella, 'mi chiamo fuori, ci sarà Conte ter con Iv'-Governo: Renzi con parlamentari Iv, 'non hanno numeri, stiamo uniti'-Governo: Renzi con parlamentari Iv, 'domani decidiamo come comportarci'-**Governo: in corso riunione Crimi-Bonafede con direttivi gruppi M5S**-Arte: è morto Mitsumasa Anno, grande maestro giapponese dell'illustrazione (2)
stella

Una stella a forma di lacrima

Condividi questo articolo:

stella

Gli scienziati scoprono una stella che, muovendosi, cambia forma fino a sembrare una goccia.

Un team di astronomi ha scoperto una stella molto peculiare, che oscilla secondo uno schema ritmico, ma solo da un lato, facendo sì che le forze gravitazionali la distorcano fino a farla sembrare una lacrima.

«Sappiamo teoricamente che stelle come questa dovrebbero esistere fin dagli anni ’80», ha dichiarato il professore Don Kurtz della University of Central Lancashire e co-autore dell’articolo pubblicato su Nature Astronomy in un comunicato stampa «Cerchiamo una stella come questa da quasi 40 anni e ora ne abbiamo finalmente trovata una».

La stella, nota come HD74423, è circa 1,7 volte la massa del Sole ed è stata avvistata a circa 1.500 anni luce dalla Terra – quindi ancora all’interno dei confini della Via Lattea – usando i dati pubblici del satellite TESS della NASA.

«Ciò che ha attirato la mia attenzione all’inizio è stato il fatto che fosse una stella chimicamente peculiare», ha dichiarato il co-autore Simon Murphy del Sydney Institute for Astronomy della University of Sydney.

«Le stelle come questa sono generalmente abbastanza ricche di metalli, ma questa è povera di metalli, il che la rende un raro tipo di stella calda».

È stato scoperto che le stelle oscillano a ritmi diversi e a diversi gradi, incluso il nostro Sole.

Gli astronomi sospettano che siano moti causati dalla convezione e da forze del campo magnetico all’interno della stella.

Anche se le cause esatte di queste pulsazioni variano, queste oscillazioni sono state generalmente osservate su tutti i lati della stella.

HD74423, tuttavia, è stata vista pulsare solo su un lato a causa della nana rossa con cui costituisce un sistema binario.

Fanno una danza così ravvicinata – un periodo orbitale di soli due giorni – che la stella più grande viene distorta in una forma che somiglia a una lacrima.

Gli astronomi sospettano che non sarà l’ultima stella di questo genere a essere scoperta.

Questo articolo è stato letto 68 volte.

chimicamente peculiare, lacrima, sistema binario, stella, stella calda

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net