ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Montenapoleone district-Deloitte, monitoraggio visitatori del quadrilatero della moda-Sostenibilità, Sparkasse e Alperia aprono spazio comune a Vicenza-Tv, 'AXA Zone' green per i giovani talenti di 'X Factor'-#Forumautomotive, appello filiera per attivare subito un piano nazionale strategico per la mobilità-**Coronavirus: in serata Conte vede capigruppo maggioranza**-Università Milano-Bicocca: "Così lo smartphone può interferire nella relazione genitori-figli"-Coronavirus: Università Cattolica, da domani stop lezioni in presenza a Milano e Brescia-Coronavirus: Università Cattolica, da domani stop lezioni in presenza a Milano e Brescia (2)-Dl Ristori: iniziato Cdm-Coronavirus: D'Incà, 'ora coesione, nessuno cavalchi protesta'-Coronavirus: Conte, 'nessuna attività più importante di altre, no categorie serie B'-Di Battista: "Governo concentrato su pandemia, d’accordo su rinvio Stati generali"-Caso Saguto: domani sentenza per l'ex giudice e il 'cerchio magico', chiesti 15 anni/Adnkronos (2)-Caso Saguto: domani sentenza per l'ex giudice e il 'cerchio magico', chiesti 15 anni/Adnkronos (3)-Caso Saguto: domani sentenza per l'ex giudice e il 'cerchio magico', chiesti 15 anni/Adnkronos (5)-Coronavirus: Conte, 'ridurre socialità per tenere sotto controllo curva contagi'-Coronavirus, oltre 2mila spettatori per 'Tosca' in streaming dal 'Del Monaco' di Treviso-Covid, Q8 consegna tablet e notebook a scuole Napoli Est-Acea: Gola, 'possiamo svolgere ruolo attivo importante in uso Recovery per infrastrutture'-M5S: Di Battista, 'governo concentrato su pandemia, d’accordo su rinvio Stati generali'

Un robot come alleato nella lotta all’ebola

Condividi questo articolo:

Grazie ai raggi ultravioletti disinfetta e distrugge i virus contagiosi senza esporre a rischio il personale.

 

Un robot si sta rivelando utilissimo nella lotta disperata che ormai tutto il mondo sta combattendo contro l’ebola. Si chiama Little Moe ed è usato negli Stati Uniti per sterilizzare stanze di ospedali esposte a virus particolarmente contagiosi, come appunto l’ebola. Per ridurre il rischio di contagio l’utilizzo di nuove tecnologie sta diventando sempre più importante. Il robot in questione utilizza la luce ultravioletta, fa tutto da solo senza bisogno della presenza di personale che così evita il rischio contagio. Ma come può uccidere batteri e microbi? In natura esistono diversi tipi di raggi ultravioletti. Quelli UVA e UVB li consociamo bene perchè sono quelli che, senza un’adeguata protezione, ci fanno bruciare quando ci esponiamo al sole. Il terzo tipo di raggi UVC sono bloccati dall’atmosfera e quindi anche i batteri e i virus non sono abituati a resistergli. Proprio per questo il robot deve lavorare in stanze vuote poiché i raggi potrebbero risultare pericolosi per le persone. L’uso di xeno al posto del mercurio ha reso questa macchina ancora più efficace e rapida: in pochi minuti può disinfettare e sterilizzare una stanza di tre metri distruggendo letteralmente 

as

Questo articolo è stato letto 3 volte.

ebola, ebola ribit, epidemia, virus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net