matrimonio infelice

Un matrimonio infelice nuoce gravemente alla salute…dell’uomo

Condividi questo articolo:

matrimonio infelice

Un matrimonio infelice può aumentare il rischio di ictus o morte prematura negli uomini

Secondo un nuovo studio israeliano, pubblicato sul Journal of Clinical Medicine, un matrimonio infelice che non si risolve in un divorzio ma prolunga la sua pena a tempo indefinito può aumentare il rischio di ictus o morte prematura negli uomini.

L’aumento del rischio è molto più alto di quello generato dal fumo o da uno stile di vita sedentario, ha affermato il ricercatore capo Shahar Lev-Ari, presidente della promozione della salute presso la Scuola di sanità pubblica dell’Università di Tel Aviv.

Gli uomini israeliani che hanno espresso insoddisfazione per il loro matrimonio, infatti, avevano il 94% in più di probabilità di subire un ictus durante tre decenni di follow-up e il 21% in più di probabilità di morire per qualsiasi causa. In confronto, una storia di fumo ha aumentato il rischio di morte degli uomini del 37% e uno stile di vita inattivo del 21%, hanno detto i ricercatori.

Qual è il collegamento tra insoddisfazione coniugale e malessere fisico?

Gli uomini infelici nel loro matrimonio potrebbero avere maggiori probabilità di soffrire di problemi come depressione, ansia e stress, che possono aumentare il rischio di ictus, hanno detto gli esperti. Potrebbero anche essere più propensi a far fronte a quei sentimenti attraverso comportamenti malsani come bere, fumare, mangiare cibi cattivi o usare droghe.

Per lo studio, Lev-Ari e i suoi colleghi hanno reclutato quasi 9.000 dipendenti pubblici israeliani di sesso maschile e lavoratori comunali, che sono stati sottoposti a un’ampia valutazione della loro salute e dei loro modelli comportamentali.

Il team di ricerca ha quindi monitorato la salute di questi uomini per 32 anni.

I risultati sono in linea con studi precedenti che hanno dimostrato che un matrimonio infelice può avere un impatto sulla longevità di entrambi i coniugi, ha detto Lev-Ari. Uno studio del 2019 della rivista Psychological Science ha scoperto che essere felici con il proprio coniuge potrebbe ridurre il rischio di morte del 13% o più durante un follow-up di otto anni.

Questo articolo è stato letto 20 volte.

matrimonio infelice, rischio ictus, salute dell'uomo

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net