google

E se il nostro corpo diventasse touchpad?

Condividi questo articolo:

google

La nuova frontiera dei tatuaggi a cui sta lavorando Google

Ogni tanto, viene fuori un nuovo strambo progetto di Google, che non smette mai di investire in bizzarre forme di tecnologia indossabile.

I progetti recenti, secondo CNET, includono nuovi occhiali per la realtà mista, controller di realtà virtuale che ti fanno sentire il peso degli oggetti virtuali e nuovi smartwatch.

Ma forse il progetto più insolito è un tatuaggio temporaneo ad alta tecnologia che trasforma il nostro corpo in un touchpad gigante.

CNET riferisce che l’idea alla base del progetto del tatuaggio, soprannominato SkinMarks, è quella di rendere più naturale l’interazione con la tecnologia. I SkinMark possono essere applicati a dita o parti della mano che controlliamo con abilità motorie istintive: a quel punto, usare i sensori attraverso una curva del dito o una stretta del pugno potrebbe diventare come una seconda natura.

“Attraverso uno spessore del tatuaggio notevolmente ridotto e una maggiore estensibilità, uno SkinMark è sufficientemente sottile e flessibile per conformarsi alla geometria irregolare, come linee di flessione e ossa sporgenti“, hanno scritto nel loro progetto i ricercatori della Saarland University finanziati da Google per sviluppare la tecnologia.

A parte per il valore di mercato di battere altri giganti della tecnologia come Facebook o Apple, CNET riferisce che Google è particolarmente incentivato a convincere più persone a usare dispositivi indossabili – o a stamparli letteralmente sulla loro pelle – per raccogliere ancora più facilmente i dati che gli permettono di fare quella pubblicità mirata che gli fa guadagnare 160 miliardi di Dollari ogni anno.

Le nuovissime categorie di dati sensibili che dispositivi come questi genererebbero sarebbero (malauguratamente per noi) ancora più preziose.

 

Questo articolo è stato letto 16 volte.

corpo, dati sensibili, google, pubblicità, Tatuaggio, touchpad

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net