Le aziende ti profileranno con uno scanner

Le nuove tecnologie potrebbero consentire alle aziende di monitorare le emozioni e la salute di un dipendente scansionando il suo corpo

Alcune compagnie si affidano a Facebook per conoscere meglio i futuri dipendenti. Secondo un articolo apparso sulla rivista Business Insider, le tecnologie emergenti potranno presto sostituire i social e permettere ai capi di leggerci come un libro aperto.

Esempi sono apparsi alla recente Conferenza TED 2018, a Vancouver, in Canada. La ricercatrice Poppy Crum dei Dolby Laboratories ha mostrato il funzionamento di una macchina di nuova generazione, fatta per leggere le emozioni e gli stati di salute.

La dott.ssa Crum ha chiesto ai partecipanti di guardare un filmato spaventoso. Poi ha mostrato il grafico delle emissioni di anidride carbonica (CO2) del pubblico, registrate durante la proiezione, facendo notare in che modo le curve descrivessero lo stato emotivo.
Presso la sua azienda, la Crum ha applicato la sua esperienza alla neurofisiologia. Ha raccolto dati riguardanti la biologia umana attraverso apparecchiature elettroencefalografiche (EEG), rilevatori di battito cardiaco e sudorazione, saturimetri e termocamere.

Molte incognite ritenute soggettive, come le emozioni (compresa la gelosia), sono infatti misurabili attraverso la tecnologia biosensoriale sensibile. Secondo lei, questa sarà presto utilizzata dappertutto – perfino dai professori a scuola - nonostante sia, per molti, una forma di violazione della privacy.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER