ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Tennis: in Coppa Davis Zverev batte Wawrinka, Germania-Svizzera 1-1-Anarchici: Ronzulli (Fi), 'lo Stato non cederà a ricatti'-Anarchici: termina in stazione corteo per Cospito a Milano, domani presidio a Opera-Pd: Boldrini, 'solidarietà a Schlein per vergognosi insulti'-**‘Ndrangheta: killer evaso, Cassazione rinvia sentenza Sestito al 28 febbraio**-Anarchici: Rosato, 'nessuno sconto a chi minaccia Stato con atti di violenza'-Meteo: in Lombardia weekend di sole e vento, tra domenica e lunedì brusco calo termico-Anarchici: Majorino, 'massima solidarietà a operatore vittima di violenza ingiustificata'-Migranti: Ricci, 'Pesaro pronta ad accogliere ma approdo in porti lontani irrazionale'-**Anarchici: Conte, 'Meloni 'ha perso le parole', Donzelli e Delmastro si dimettano'**-Qatargate: Non c'è pace senza giustizia, 'felici per rilascio Figà Talamanca'-Carceri: Sisto, Ronzulli e Cattaneo a Pavia, 'servono più manutenzione e personale'-Anarchici: Trancassini (Fdi), 'solidarietà a Colosimo, 41bis non si tocca'-Autonomia: Congedo (Fdi), 'sinistra mistifica realtà'-Carceri: Cattaneo, 'Fi lontana da strumentalizzazioni'-Anarchici: corteo a Milano, linee bus e tram deviate-Anarchici: Calenda, 'Nordio ha perso statura di tecnico liberale e indipendente'-Pd: Furfaro, 'inquietante rivendicare boom anomalo tessere, Bonaccini si dissoci'-Milano: al via dal 7 al 10 febbraio 'SanMetro', primo festival della canzone metropolitana-Lombardia: ass.Sertori,'necessario da subito invasare l'acqua per la stagione irrigua'

Nuova cura contro la depressione

Condividi questo articolo:

Un ricercatore italiano ha dato vita ad una nuova rivoluzionari cura contro la depressione

 

Generare nuovi neuroni. È questo lo scopo di un nuovo potente farmaco che potrebbe rivoluzionare l’approccio alla depressione. Maurizio Fava, originario del vicentino, laureatosi all’Università di Padova e da 30 anni ricercatore presso il Massachussetts General Hospital di Boston, ha dato vita ad una nuova possibile cura capace di fermare il fisiologico processo di diminuzione dei neuroni. Si è scoperto, infatti, che con la depressione si avvia una diminuzione del fisiologico processo chiamato di ‘neurogenesi’, che porta alla nascita di nuovi neuroni, in particolare in una porzione dell’ippocampo chiamata ‘giro dentato’.

Capiamo qualcosa in più sul nuovo farmaco. Si tratta di una molecola chiamata “NSI-189” che si assume per bocca e agisce rapidamente, con pochi effetti avversi e efficacia duratura.

 

Il farmaco ha già superato i primi test clinici su un piccolo numero di pazienti, 24 in tutto, dimostrandosi sicuro, ben tollerato e con pochissimi effetti collaterali. Dopo 28 giorni di terapia si sono notati i primi effetti antidepressivi che perdurano nel tempo per oltre otto settimane dall’interruzione della terapia. 

Questo articolo è stato letto 17 volte.

cura depressione, depressione, neuroni

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net