ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Moto: famiglia di Gino Rea, 'ha riportato una commozione cerebrale ma è forte e guarirà'-Calcio: Lipsia, ufficiale il ritorno di Werner a titolo definitivo dal Chelsea-Calcio: Noemi Bocchi incinta di Totti? Il gossip diventa virale sui social-Nuoto: Paltrinieri, 'a Roma mi sento a casa, non vedo l'ora di gareggiare e voglio fare bene'-Nuoto: Barelli, 'risultati degli azzurri frutto di grandi sacrifici delle società'-**Elezioni: ancora in stand by intesa Renzi-Calenda, lavori in corso ma manca ancora il sì**-Calcio: Torino, in arrivo Vlasic in prestito dal West Ham-Elezioni, Scognamiglio: "Terzo polo? Con accordo Calenda-Renzi potrebbe superare la prova"-Nuoto: Europei al via giovedì, Barelli e la Pellegrini tagliano il nastro-Calcio: Lipsia, ufficiale l'acquisto di Sesko che resta in prestito per un anno al Salisburgo-**Pd: effetto Calenda sulle liste, Letta lavora a candidature in vista della 'nuova' Direzione**-Tennis: S. Williams annuncia imminente ritiro, 'farò la mamma, mi godrò ultime settimane'-Milano: investe e uccide 11enne, denunciato 'non l'ho visto, scappato per paura' (2)-Milano: investe e uccide 11enne, pirata della strada negativo all'alcoltest-**Milano: investe e uccide 11enne, denunciato 'non l'ho visto, scappato per paura'**-Calcio: Monza, fatta per l'acquisto di Petagna dal Napoli-Calcio: Cremonese, preso Escalante in prestito dalla Lazio-Elezioni: fonti Iv, ancora aperte due strade, corsa solitaria o con Calenda-Atletica: Diamond League, a Montecarlo l'ultima tappa prima degli Europei-Calcio: Roma, ufficiale la cessione al Celta Vigo di Carles Perez

Vinitaly: alla Puglia il primato della produzione del rosato made in Italy

Condividi questo articolo:

A Vinitaly, la Puglia, con il 40% della produzione nazionale, conferma la propria leadership di qualità sui vini rosati e presenta il secondo Concorso enologico nazionale

A Vinitaly i vini di Puglia raccolgono sempre più consensi, facendo crescere l’interesse dei mercati internazionali, in particolare, verso il vino rosè, che raccoglie sempre più estimatori a livello mondiale. Il tacco d’Italia non solo si attesta sul 40% della produzione nazionale, ma conferma la propria leadership qualitativa sui rosati.

Tutte premesse che hanno portato l’assessorato alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia a lanciare, in occasione di Vinitaly, il Concorso enologico nazionale di vini rosati, evento promosso in partenariato con Assoenologi, Accademia Italiana della Vite e del Vino e Unioncamere, e autorizzato dal ministero delle Politiche Agricole. Concorso giovane, ma che s’impone come primo e unico riconoscimento specialistico italiano del settore, punto di riferimento per la filiera del rosato, che ha visto lo scorso anno la presenza di ben 280 cantine.La seconda edizione del Concorso si svolgerà nel mese di maggio a Bari (il 4 e 5) e poi al Castello Aragonese di Otranto che ospiterà la cerimonia di premiazione delle eccellenze (il 18). 
E il primo appuntamento per incontrare giovani degustatori e cultori del vino, giornalisti, buyer, esperti del settore ed istituzioni sarà a Verona, nell’ambito della 47a edizione del Vinitaly, una delle maggiori vetrine internazionali del vino, dove la Puglia è presente con un suo stand.Il vino pugliese farà “Un giro di rosè”a piazza Brà, nello storico Palazzo Gran Guardia, martedì. Nel corso della serata ci sarà anche la degustazione di prodotti tipici pugliesi.

A fare gli onori di casa l’assessore regionale Fabrizio Nardoni e il suo predecessore, il senatore Dario Stefàno. Saranno presentati anche gli “Itinerari enologici”, il cui percorso è stato già tracciato su delle particolarissime cartoline appositamente realizzate per la promozione dei vini e delle località pugliesi.

Debora Piccolo

Questo articolo è stato letto 10 volte.

alimentazione, concorso enologico nazionale, puglia, rosato, vico, vinitaly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net