ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid oggi Italia, pneumologo: "In questi giorni casi un po' più gravi"-Giustizia: Verini, 'da Nordio relazione deludente e contraddittoria'-Dl ministeri: Serracchiani, 'cambiano priorità, paese rischia di andare indietro'-Qatar 2022: Batistuta, 'ben venga se Messi batterà mio record'-Manovra, Oricon: serve fondo a sostegno ristorazione collettiva-Qatar 2022: Spagna, Busquets eguaglia record Casillas e Ramos con 17 presenze ai mondiali-Sport: 300.000 eventi l’anno e 7 mln e mezzo di tesserati, il peso dello sport di base in numeri-Ricerca, Anvur spinge su efficienza e qualità valutazione e celebra la 'Giornata Trasparenza'-Qatar 2022: ottavi di finale, Marocco-Spagna 0-0 alla fine del primo tempo-Autonomia, Emiliano: "Prima di maggiori poteri perequazione di diritti e doveri"-Lavoro: Meloni, 'bene Ue su proroga decontribuzione Sud, ora renderla strutturale'-Tennis: la Hopman Cup torna in calendario, si giocherà a luglio a Nizza-Pd: Ceccanti, 'solo chi non ha mai digerito il Pd minaccia scissioni'-Lombardia: Magi, 'se Majorino appoggia M5S non saremo in quella coalizione'-Padel: Milano Premier, domani in campo tutti i migliori, Galan e Lebron aprono sessione serale-Autonomia, Giani: "Differenziata sempre di più un elemento di unione"-Sport: il Cusi è diventato Federazione, approvato lo statuto all'unanimità-Regioni, Fontana: "C'è una volontà di contare sempre di più nel panorama istituzionale"-Regioni, Cirio: "Festival 2023 in Piemonte opportunità importante con valore simbolico"-Monti (Autorità Sicilia occidentale): '21 dicembre annuncio lavori bacino carenaggio'
sostenibilità nella pa

UN NUOVO APPROCCIO ALLA SOSTENIBILITA’ NELLA PA

Condividi questo articolo:

sostenibilità nella pa

Innovazione e sostenibilità ambientale nella PA. Online il portale del progetto CReIAMO PA.

“Centrale operativa” di oltre mille iniziative pianificate in tutta Italia per favorire l’integrazione della sostenibilità ambientale nella Pubblica Amministrazione, il portale web di CReIAMO PA, realizzato nell’ambito del Progetto gestito dal Ministero dell’Ambiente finanziato dal PON Governance e Capacità Istituzionale 2014/2020, ci guida nel mondo di una PA che si si rinnova con percorsi integrati per rafforzare le competenze tecniche e le capacità operative delle amministrazioni pubbliche, regionali e locali, e di altri enti e soggetti con competenze ambientali, quali Autorità ambientali, Autorità di distretto ed Enti Parco.

Un mix di metodi e strumenti differenti per favorire la diffusione di buone pratiche, quali patrimonio comune per migliorare le capacità di gestione di complessi processi di programmazione, progettazione e implementazione di Piani, interventi e opere di carattere ambientale.

Il portale è articolato in sei voci di menù che consentono di conoscere e approfondire gli obiettivi del Progetto e le attività delle nove Linee di intervento in cui è strutturato: dagli “Acquisti verdi” – all’ “Economia circolare”, dalla “Qualità dell’aria” – ai “Cambiamenti climatici”, dalle ”Risorse idriche” – alla  ”Mobilità sostenibile”, dall’”Agenda 2030” – alla “Strategia per la salvaguardia dell’ambiente marino” fino alle “Valutazioni ambientali e di incidenza”.

Particolarmente innovativa la sezione Formazione, con un’area FAD accessibile previa registrazione, che prevede la possibilità di fruire di percorsi integrati di apprendimento su strumenti e metodi per l’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) negli appalti.

L’attività di formazione ed affiancamento prevista dalle singole Linee di intervento, in particolare, mira a produrre un cambiamento in termini di capacità della PA di far proprio e integrare, in modo capillare e duraturo, il principio di sostenibilità ambientale nelle politiche pubbliche, superando logiche legate a singoli settori/temi.

 

 

Questo articolo è stato letto 79 volte.

CReIAMO PA, innovazione, politiche pubbliche, pubblica amminstrazione, sostenibilità, sostenibilità ambientale

Comments (3)

I commenti sono chiusi.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net