La Cina vieta la plastica monouso

Condividi questo articolo:

Il progetto è di eliminare nei prossimi 5 anni cannucce, borse per la spesa, contenitori di alimenti e molto altro

La Commissione Nazionale Cinese per lo Sviluppo e le Riforme ha emesso una nuova policy grazie alla quale eliminerà gradualmente la plastica monouso dal paese nei prossimi cinque anni.

La policy prevede che i sacchetti non biodegradabili saranno vietati nelle principali città entro la fine del 2020 e in tutte le città e regioni del paese entro il 2022 – solo i mercati di frutta e verdura fresca potrebbero continuare a utilizzarli fino al 2025.

I ristoranti devono smettere di usare le cannucce entro la fine di quest’anno e ridurre del 30% l’utilizzo totale di materie plastiche monouso. Gli hotel hanno cinque anni per eliminare gradualmente tutti gli articoli monouso. A partire dal 2022, alcuni servizi di consegna di generi alimentari a Pechino e Shanghai dovranno passare a imballaggi biodegradabili, con tali norme che si applicheranno all’intero paese entro il 2025.

La Cina sa che deve fare qualcosa per l’enorme quantità di rifiuti di plastica che genera. La BBC ha scritto che il paese ha raccolto 215 milioni di tonnellate di rifiuti domestici nel 2017, ma che non ci sono dati sul riciclaggio. «La più grande discarica di rifiuti del paese – con una dimensione di circa 100 campi da calcio – è già piena, con 25 anni di anticipo rispetto al programma».

Mentre l’Europa cercava dei modi per eliminare la plastica monouso negli ultimi anni, i paesi asiatici sono rimasti a guardare per capire se quelle strategie fossero efficaci. Il fatto che adesso si stia muovendo è una buona notizia.

La notizia migliore di tutti sarebbe che tutti passassimo non tanto alla plastica biodegradabile – che, comunque, continua a inquinare – ma a borse e contenitori riutilizzabili, proprio come facevano le persone un tempo. Ma per questo cambio totale di mentalità ancora ce ne vuole.

 

Questo articolo è stato letto 21 volte.

Cina, plastica, vietata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net