Ucraina: incendio in deposito carburante

Condividi questo articolo:

1 morto, 6 pompieri gravemente ustionati e altri dispersi: ecco il bilancio provvisorio dell’esplosione in un deposito di carburante in Ucraina

 

Nella serata di ieri si è verificata un’esplosione in un deposito di carburante non lontano da kiev, capitale dell’Ucraina. L’incendio che si è sviluppato è vasto: le fiamme hanno avvolto ben 17 cisterne di petrolio del deposito della BRSM-Nafta. Ognuna delle cisterne conteneva circa 900 metri cubici di carburante. 

 

L’esplosione ha provocato la morte di almeno una persona, ma il bilancio delle vittime è provvisorio. Almeno sei vigili del fuoco sono stati ricoverati per le ustioni riportate mentre cercavano di sedare le fiamme, ha postato su Twitter il ministro dell’Interno ucraino Arsen Avakov in un tweet, specificando che non si riesce a contattare altri sei pompieri. 

gc

Questo articolo è stato letto 9 volte.

carburante, incendio Ucraina, Kiev, Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net