Telefono: più chiarezza sui costi in bolletta

Condividi questo articolo:

L’autorità per le comunicazioni punta a rinnovare la bolletta telefonica per fornire più chiarezza agli utenti sui servizi acquistati

L’Agcom, Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, ha l’obiettivo di arrivare a una nuova bolletta telefonica: dovrà essere più chiara, trasparente, con addebiti dettagliati e una stretta sui servizi aggiuntivi. Inoltre saranno da metetre in evidenza il codice di migrazione e gli standard della connessione a internet.

Secondo l’Agcom, quando acquistiamo contenuti digitali, ad esempio suonerie e giochi, per addebitare i relativi costi sulla bolletta è necessario che l’utente accetti esplicitamente questa modalità di pagamento indicando il numero di utenza. Questo serve ad evitare acquisti erronei o involontari che spesso accadono. Molti utenti si sono lamentati di queste pratiche poco trasperenti.

Sempre per questa ragione sarà possibile disabilitare istantaneamente qualsiasi servizio aggiuntivo con una semplice telefonata.

Ora i soggetti interessati avranno 60 giorni di tempo per dare il proprio contributo sulle modifiche proposte dall’agenzia.

Una volta chiarita la bolletta, tenete d’occhio il telefono, se lo perderete leggete la nostra guida su come localizzare un cellulare con il gps.

a.po

Questo articolo è stato letto 133 volte.

Agcom, bolletta, servizi, telefono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net