L’Hotel gestito da robot, novità dal Giappone

Condividi questo articolo:

 

Potreste trovare un umanoide alla reception se andrete in Giappone quest’estate…

Hanno sembianze umane, possono accogliere gli ospiti, portare i bagagli ma non sono dei veri e propri dipendenti dell’albergo: sono dei robot.

Potreste incontrarli a breve a Nagasaki, in un albergo situato all’interno di un parco tematico.

Sono tre robot dall’aspetto umano, per essere precisi sembrano delle giovani donne giapponesi, e saranno alla reception mentre altri colleghi si prenderanno cura di guardaroba, portineria e pulizie.

Li ha sviluppati l’università di Osaka e sono stati prodotti da Kokoro, che fa parte della stessa compagnia che possiede il marchio Hello Kitty.

I robot cercano di replicare il più possibile la gestualità umana; infatti parlano, sorridono, fanno gesti con le mani e ricambiano gli sguardi.

L’hotel non a caso si chiama ‘henn-na’ che in giapponese significa si ‘cambiamentoì che ‘che strano’. Le prime stanze apriranno a luglio e i prezzi saranno competitivi per il mercato giapponese: le camere partiranno da 50 euro a notte. Evidentemente i robot consentono di risparmiare sul personale.

E se vi piacciono le curiosità provenienti dall’Asia, ad Hong Kong ha aperto la fattoria di Hello Kitty.

a.po

 

 

Questo articolo è stato letto 3 volte.

giappone, hotel, robot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net