ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
La tolgono alla madre per abusi su minori, ma poi torna in famiglia: muore bimba di 5 anni-Virus delle scimmie, cos'è e come si trasmette all'uomo l'Herpesvirus che ha colpito un 37enne-Ismea, comparto vitivinicolo vale un terzo del mercato assicurativo agricolo agevolato-Schlein: "Campo largo non è morto. Conte? Avversario è il governo, spero non interessi solo me"-Sydney, nuovo attacco con coltello: vescovo ferito in chiesa-Iran e l'attacco simbolico contro Israele: vittime ridotte al minimo e spettacolo massimo-Iran, attacco a Israele è flop tecnico: metà dei missili fa cilecca-Ndicka, le cause del malore: ipotesi trauma toracico-Amadeus lascia la Rai, non rinnoverà il suo contratto-Udinese-Roma sospesa, le ipotesi per il recupero della sfida-E' morto Mattia Giani, calciatore del Castelfiorentino colpito da malore in campo-Editoria, Adnkronos lancia campagna istituzionale del suo sito web-Milano, di proprietà della 'Ndrangheta i locali della movida: 14 arresti per infiltrazione mafiosa-Made in Italy, Acampora: "Prezioso il lavoro di Urso per riportare al centro l'orgoglio nazionale"-EY Italia, Stefania Boschetti è la nuova Ceo-Ucraina, Kiev: "Zaporizhzhia colpita 400 volte in 24 ore". Attacco Russia nel Donetsk: 4 morti-Samsung strappa ad Apple il primo posto nelle vendite di smartphone-Fiorello: "Amadeus ospite ultima puntata VivaRai2, forse ultima cosa in Rai"-Rifiuti, Iacono (ad Hera): "Ne recuperiamo oltre 7 milioni di tonnellate"-Sostenibilità, Ramonda (ad Herambiente): "Investiamo sulla rigenerazione delle risorse"

In Belgio e’ vietato l’uso di animali selvatici nei circhi

Condividi questo articolo:

In Belgio non ci saranno piu’ elefanti, tigri o leoni marini negli spettacoli circensi

 

Il Parlamento belga ha votato definitivamente il disegno di legge che vieta l’uso di animali selvatici nei circhi. Niente più elefanti, tigri o leoni marini negli spettacoli circensi, ma solo animali considerati domestici: cani, cavalli, pony, cammelli.  Secondo l’organismo che si occupa del benessere degli animali, che dipende dal ministero della Sanità pubblica belga, i circhi non rispettano le norme in materia di trasporto e alloggio degli animali. Spazi troppo piccoli, spostamenti troppo frequenti e traumatici, realizzati in gabbie anguste e buie, incompatibili con il benessere degli animali.

La decisione fa discutere. C’è chi ritiene che un circo senza animali selvatici non è più un circo. Ma anche altri paesi europei hanno adottato norme simili. Austria e Grecia hanno già un divieto analogo, mentre altri paesi, come Ungheria, Germania, Danimarca e Svezia hanno in vigore delle limitazioni parziali. In Inghilterra il divieto dovrebbe entrare in vigore nel 2015 e la Francia sta pensando di introdurlo.

E l’Italia? I circhi godono di sovvenzioni pubbliche e sono esenti dalla legge che dal 1996 vieta in Italia la detenzione di animali come le tigri, che rientrano nella lista della fauna pericolosa. Secondo Lega Antivivisezione, degli oltre 3, 4 milioni di euro destinati dallo Stato ai circhi con l’attribuzione dell’ultimo Fondo Unico dello Spettacolo, una cifra fra i 250mila e i 336 mila euro è stata assegnata a circhi condannati per reati contro gli animali o che comunque hanno violato disposizione normative statali ed europee di protezione degli animali. L’associazione ambientalista ha chiesto perciò la revoca dei finanziamenti assegnati e la destinazione delle risorse ai soli circhi che non usano animali.

Nel Belpaese si sono mosse alcune Regioni. Il Veneto ha per esempio istituito una commissione con il compito di stendere un progetto di legge sul: “divieto di impiego di animali nei circhi e negli spettacoli viaggianti e per la promozione dello spettacolo circense”. In Toscana il Consiglio regionale ha approvato nello scorso ottobre una mozione per proibire l’attendamento in Toscana di tutti quei circhi che usano ancora animali selvatici ed esotici. Così in Emilia Romagna è stata approvata dal parlamentino regionale una risoluzione per limitare l’attività dei circhi che usano animali selvatici, rettili o mammiferi che siano.

 

A. S.

Questo articolo è stato letto 103 volte.

animali, Belgio, circhi, circo Belgio

Comments (8)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net