Chiude il delfinario di Rimini, per decreto legge

Condividi questo articolo:

Il Ministero dell’Ambiente ha chiuso il delfinario di Rimini

 

Il delfinario di Rimini chiude. Il decreto del ministero dell’Ambiente, emanato di concerto con il ministero della Salute e il ministero delle Politiche agricole ‘prevede il rifiuto della concessione di licenza di giardino zoologico al delfinario di Rimini, e ne sancisce di conseguenza la chiusura’. Si tratta del ‘”primo delfinario chiuso da un decreto ministeriale in Italia’, riferisce la Lav.

Il delfinario di Rimini è stato ritenuto non idoneo alla concessione della licenza di giardino zoologico, ai sensi del Decreto Legislativo 73/2005.

 

‘Questa è lo stop definitivo ad ogni tentativo da parte della struttura di continuare ad operare al di fuori della legge’, commenta l’associazione. ‘Nonostante non avesse mai ottenuto l’indispensabile licenza di giardino zoologico, infatti, il delfinario di Rimini è rimasto aperto al pubblico per quasi un decennio proponendo spettacoli con delfini, fino al sequestro preventivo degli animali e al loro trasferimento, avvenuto a settembre del 2013, e disposto della Procura della Repubblica di Rimini in seguito al sopralluogo degli agenti del servizio Cites del Corpo Forestale dello Stato avvenuto il 31 luglio 2013, scaturito da numerose segnalazioni della Lav e di altre associazioni’.

gc

Questo articolo è stato letto 7 volte.

delfinario, delfinario Rimini, ministero dell’ambiente, Rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net