ULTIMA ORA:

Aumenta lo spessore dei ghiacciai dell’artico

Condividi questo articolo:

Il volume del ghiaccio nell’Artico è aumentato in modo notevole in autunno. E’ la prima volta negli ultimi decenni

 

Nei mesi autunnali, il ghiaccio nella regione Artica è aumentato in modo notevole, fino a raggiungere 9.000 metri cubi contro i 6.000 dello stesso periodo del 2012. I dati arrivano dal satellite Cryosat, lanciato nel 2010 dall’Agenzia Spaziale Europea (Esa) per misurare lo spessore dei ghiacci polari. Dopo i risultati degli ultimi decenni, è la prima volta che i ghiacci tornano ad aumentare.

L’aumento dello spessore dei ghiacciai, tuttavia, secondo gli esperti, i nuovi dati non indicano un’inversione della progressiva tendenza alla riduzione registrata a partire dalla fine degli anni ’80.
‘Si stima che all’inizio degli anni ’80 il volume dei ghiacci fosse di circa 20.000 chilometri cubi e il livello attuale è il più basso degli ultimi 30 anni’, ha detto Andrew Shepherd, dell’University College di Londra.

Attualmente circa il 90% dell’aumento dei ghiacci artici si deve all’accumularsi di strati ‘sopravvissuti’ allo scioglimento, che avviene regolarmente ad ogni estate e quello che emerge negli ultimi anni è che i livelli più recenti sono sempre più sottili rispetto a quelli degli anni precedenti.

gc

Questo articolo è stato letto 6 volte.

ghiacci, ghiacciai, ghiacciai artici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net