ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sci: Cdm, Innerhofer il più veloce in seconda prova discesa Kitzbuehel-Arriva 'Il Giro dei Venti', regata e corsa in bici insieme per la prima volta-Sci: Cdm, Goggia leader con salto di porta nella prima prova della discesa di Cortina-Quirinale: Scotto (Art.1) a Renzi, 'Qui Quo Qua non bastano, meglio la Banda Bassotti'-Quirinale: Di Battista, 'no a Draghi, per M5S sarebbe inaccettabile e autolesionista'-Rep. Congo: moglie Attanasio, ‘cosa non verificata ha preso spazio che non merita-Quirinale: ancora dubbi ma cresce fronte pro-Draghi in M5S, anche Fico non chiude-Sicilia: Letta, 'Musumeci al capolinea, vogliamo costruire alternativa vincente'-Tennis: Australian Open, Sinner al terzo turno-Tirrenia: Cin offre 144 mln euro, pm 'commissari decidano entro gennaio' (2)-Partiti: sondaggio Porta a Porta, Pd primo con 21,6%, Fdi al 18,9 e Lega al 18,5-**Lepri: Mattarella, 'maestro di professionalità e deontologia, testimone storia italiana**-Nasce Alperia Green Future-**Bce: minute Consiglio, 'falchi' contrari a rimodulazione e flessibilità acquisti**-Bollette: Letta, 'prioritario intervento strutturale del governo su fiscalizzazione aumenti'-Quirinale: Letta, 'riunione grandi elettori Pd in piena trasparenza'-**Quirinale: Letta, 'dobbiamo fare accordo su nome condiviso non di centrodestra'**-Quirinale: Letta, 'sono fiducioso, avremo un o una grande presidente'-Quirinale: Letta, 'candidatura Berlusconi ancora aperta, c.destra indisponibile al dialogo'-Antartide, Esa: "Iceberg gigante A-68A perde 152 mld tonnellate d'acqua dolce, rischi per habitat"

Alluvione a Messina, da Genova gli Angeli del fango contaminano la rete

Condividi questo articolo:

Gli “Angeli del Fango” di Genova, a distanza, provano ad aiutare chi a Messina vive ore terrificanti per l’alluvione (annunciata) di ieri. La Solidarietà si diffonde attraverso Facebook

Nel Messinese, pioggia e fango hanno provocato 3 vittime. E le previsioni meteo non incoraggiano. L’alluvione, prevista dalla Protezione Civile,  ha distrutto case, macchine, negozi.Tra i paesi più colpiti Saponara e Barcellona Pozzo di Gotto. Sembra rivedere le scene già viste due anni fa, quando nel 2009 un’altra alluvione aveva messo in ginocchio la città siciliana.

Come in passato, anche oggi,  le grandi tragedie fanno scaturire solidarietà. Ed ecco allora che "Gli angeli del Fango" di Genova sostengono e supportano chi, dall’altra parte d’Italia, si è trovato improvvisamente in una situazione simile alla loro. Sulla loro pagina Facebook  compaiono post dedicati a chi a Messina vive ore terrificanti. I genovesi questo dolore lo conoscono bene, lo hanno provato solo qualche giorno fa.

Gli "Angeli" non si risparmiano nel lanciare appelli e aiuti,  “HELP DALLA RETE: ALLUVIONE IN PROVINCIA DI MESSINA, nessuno ne parla, quindi ci aiutiamo fra di noi: UFFICIO COMUNALE PROTEZIONE CIVILE BARCELLONA POZZO DI GOTTO cell 3929432457; per cibo e posti letto a Barcellona: 3408672982 e 3477746782.fai copia e in colla e fai passare il link e’ urgente …grazie x la collaborazione…di tutti voi……”, si legge sulla loro pagina. 

Condivisioni, commenti e post simili. La notizia dell’alluvione nella provincia di Messina fa il giro della rete. La pagina degli "Angeli" contagia tutti, tutti oggi sembrano solidali. Il dolore dei Messinesi, si fa dolore degli Italiani.

E se “Angeli del Fango”, solo un mese fa,  ci faceva pensare a quei giovani che prima a Firenze, nel 1966, poi a Genova, nel 1971, dopo due disastrose alluvioni, si mossero silenziosamente e spontaneamente per cercare di contribuire alla ricostruzione, ora “Angeli del Fango” ha tutt’altra accezione.

Abbiamo altri “Angeli”, che non avremmo voluto.

(GC)

Questo articolo è stato letto 21 volte.

alluvione, angeli del fango, Barcellona Pozzo di Gotto, Genova, Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net