ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Giustizia: Pisapia, 'momento magico per riforme, ora o mai più'-M5S: Calenda, 'vanno cancellati dalla politica, hanno preso in giro milioni italiani'-Montagna: in Consiglio Lombardia via libera a progetto per valorizzare sentieri e strade-**Omofobia: Ostellari, 'a tavolo auspico ci sia disponibilità a trovare sintesi'**-M5S, Grillo: "Conte, ti sono utile: lo devi capire"-Giustizia: Nordio, 'Parlamento non ha forza e volontà politica di fare riforme'-Migranti: Meloni, 'posizione governo in Ue debole e inefficace'-Tennis: Wimbledon, Thiem dà forfait per un infortunio al polso-Giustizia: Palamara, 'politica preferisce non disturbare magistrati su riforme'-Basket: Nba, Carlisle torna ad allenare gli Indiana Pacers-M5S: la zampata di Beppe 'non sono un coglione', torna spettro rottura con Conte/Adnkronos-M5S: la zampata di Beppe 'non sono un coglione', torna spettro rottura con Conte/Adnkronos (2)-Calcio: Arnautovic, 'esperienza all'Inter sensazionale, ancora in contatto con Mourinho'-Europei: Nazionale, Chiellini torna in gruppo, Florenzi ancora a parte-Pd: Calenda, 'per elettori Conte leader meglio di Letta? complimenti a Bettini & co'-**Migranti: Sea watch, 'venti persone in pericolo in mare, temiamo respingimento illegale'**-Covid Israele, torna obbligo mascherina al chiuso-Variante Delta, Rasi: "Colpisce di più under 30, vaccinare giovani"-M5S: Grillo, 'a Conte avevo detto di evolvere nostro Statuto, non riscriverlo con legali'-Nuoto: Pellegrini, 'murale momento emozionante, grazie all'Aniene'

La Tirreno power ha provocato numerosi decessi

Condividi questo articolo:

L’attivita’ lavorativa della Tirreno Power, forse, ha provocato centinai di vittime

 

 

Se non ci fosse stata la centrale Tirreno Power di Vado, tanti decessi non vi sarebbero stati. A denunciare la cosa è stato il procuratore capo di Savona, Francantonio Granero, che ha così commentato l’attività di Tirreno Power, centrale a carbone. Secondo il magistrato, in base a dati dei consulenti ‘dal 2000 al 2007 sarebbe da attribuire alle emissioni della centrale 400 morti’.

Sull’attività di Tirreno Power sono aperte da tempo due filoni d’inchiesta da parte della Procura, una per disastro ambientale e una per omicidio colposo. Secondo il procuratore ci sarebbero stati anche ‘tra i 1700 e i 2000 ricoveri di adulti per malattie respiratorie e cardiovascolari e 450 bambini ricoverati per patologie respiratorie e attacchi d’asma tra il 2005 e il 2012’.

I consulenti hanno mappato una ‘zona di ricaduta delle emissioni’ ed hanno escluso come causa delle patologie il traffico automobilistico, altre aziende della zona e i fumi delle navi in porto. Il perimetro della mappa riguarda quasi tutta Savona, Vado, Quliano e Bergeggi e in parte Albisola e Varazze.

Nell’inchiesta risultano indagati per disastro ambientale Giovanni Gosio ex direttore generale, dimessosi alcune settimane fa e il direttore dello stabilimento Pasquale D’Elia. Ci sarebbe anche un terzo indagato di cui non si conosce il nome.